Vai al contenuto

Marotta resterà anche amministratore delegato?

Marotta presidente Inter che saluta
CONDIVIDI:
Banner Libro

Marotta resterà anche amministratore delegato. Nuovo assetto societario nerazzurro completo una volta per tutte: Marotta è stato designato come nuovo presidente e, insieme a lui, è stato eletto anche il nuovo Consiglio di Amministrazione della Società che avrà il compito di continuare il lavoro svolto da Steven Zhang e dai suoi uomini.

Marotta, che ha voluto subito ringraziare Oaktree per questa opportunità e per la fiducia in lui riposta, è stato scelto per l’esperienza e la maturità con le quali potrà contribuire enormemente alla crescita dell’Inter dentro e fuori dal campo, come ha spiegato la nuova proprietà nerazzurra. Ciò che si chiedono i tifosi alla luce della nuova organizzazione burocratica della società, però, è se il nuovo presidente manterrà anche il precedente ruolo di amministratore delegato: ecco le indiscrezioni.

Amministratore delegato Inter: sarà ancora Marotta?

Se l’Inter è tornata ai livelli su cui si trova ora è sicuramente anche grazie all’operato sul mercato di Beppe Marotta, capace di portare a Milano a parametro zero, solo per fare alcuni esempi, nomi come quelli di Thuram, Calhanoglu e i prossimi Taremi e Zielinski. Il suo operato come a.d. non è mai stato in discussione, ma è anzi diventato una preoccupazione per i tifosi che non vorrebbero vederlo abbandonare il ruolo in cui ha agito così bene.

Secondo le ultime indiscrezioni la sensazione è quella che Marotta, oltre ad essere il presidente, possa restare anche a.d. dell’Inter, affiancato come in precedenza da Alessandro Antonello. Non saranno pochi gli impegni per lui e, benché coadiuvato dal resto del CdA, potrebbe aumentare il peso proprio di Antonello accanto a lui, ma niente suggerisce che il futuro di Marotta sia distaccato completamente dalla posizione di amministratore delegato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Pettenati

Fabrizio Pettenati