Vai al contenuto

Milan-Inter: formazioni ufficiali

Milan-Inter al via: ecco le formazioni ufficiali delle due milanesi per il derby più importante della stagione che può decidere lo Scudetto.

Le luci a San Siro sono accese, brillantissime, pronte ad illuminare una notte già piena di stelle sul campo e che proprio di stella potrebbe portarne un’altra in casa nerazzurra. L’Inter arriva al match più motivata che mai: l’obiettivo è vincere per essere matematicamente campione d’Italia, mentre il Milan vuole rendere ai cugini la vita più dura possibile per posticipare i sogni di gloria dei rivali.

Inzaghi e Pioli si affidano ai loro uomini migliori per la gara, con il primo che potrebbe definitivamente incorniciare questa stagione indimenticabile e il secondo, invece, che già sa che la propria strada l’anno prossimo sarà lontana dalla sponda rossonera di San Siro ma vuole comunque dare il meglio per concludere questa avventura alla guida del Diavolo. Ecco le scelte dei due tecnici.

Milan-Inter: le scelte di Inzaghi e Pioli per il derby che vale il campionato

Gli stemmi di Milan e Inter per il derby

Per i nerazzurri l’unica assenza è quella dell’ex Juventus Juan Cuadrado, il cui rientro è previsto per la 34esima giornata, mentre tra le file rossonere squalificato Thiaw e indisponibili Kalulu, Mirante e Kjaer. Diffidato Mkhitaryan per l’Inter, Musah, Tomori e il tecnico Pioli per il Milan.

Milan schierato con il classico 4-2-3-1: Maignan tra i pali, Calabria e Theo Hernandez sulle fasce difensive con Gabbia e Tomori centrali, in mezzo al campo Adli e Reijnders, poi Musah, Loftus-Cheek e Pulisic a sostegno di Leao. Out Giroud.

L’Inter risponde con il solito 3-5-2: Sommer in porta con il trio di difesa Pavard, Acerbi e Bastoni, a centrocampo Barella, Calhanoglu e Mkhitaryan con Dimarco e Darmian sulle corsie laterali, davanti tandem titolare Lautaro-Thuram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Pettenati

Fabrizio Pettenati