Vai al contenuto

Milan-Inter, primo derby da protagonista per Pavard

Milan-Inter è sempre una sfida che si prepara da sé e quello di lunedì sera potrebbe essere storico per l’Inter e gli interisti. Per Pavard, ancora a caccia del suo primo gol stagionale, sarà il primo derby con la maglia nerazzurra.

La vigilia di Milan-Inter è frizzante e a Milano si respira tutta la tensione che una gara come quella di domani sera porta con sé: la stracittadina numero 239 potrebbe entrare a gamba tesa nella storia delle due squadre perché, in caso di vittoria, l’Inter si cucirebbe la seconda stella sul petto davanti ad un Meazza tinto di rossonero. Questo genere di partite si prepara da sé ma la Curva Nord è pronta a far visita ai ragazzi ad Appiano Gentile per mostrarsi ancora una volta il dodicesimo uomo su cui la squadra può sempre contare.

I giocatori che più aspettano questo derby sono soprattutto Lautaro Martinez e Federico Dimarco, uno capitano dell’Inter e l’altro ultras in campo, ma anche per Pavard la sfida di domani sera avrà un sapore speciale, quello della prima volta. ‘Benji l’interista‘, infatti, non aveva mai sfidato il Milan in carriera prima d’ora.

Pavard, ancora a caccia del suo primo gol, è pronto per un derby da protagonista

Pavard Inter esultanza

Benjamin Pavard sembra un veterano dell’Inter eppure è a Milano da appena una stagione e quello di domani sarà il suo primo derby con la maglia nerazzurra. Il roboante 5-1 del 16 settembre scorso Benji l’Interista lo aveva vissuto dalla panchina: era arrivato da pochi giorni e per Inzaghi non era ancora il momento di gettarlo nella mischia e infatti lo ha lasciato fuori dal campo per tutta la gara. Quel giorno l’ex Bayern Monaco ha assaporato quasi come un tifoso quello che questa sfida significa per la Milano nerazzurra e appena quattro giorni dopo ha debuttato da titolare per la prima volta, per poi imporsi con tutta la sua classe come un insostituibile.

Domani per Pavard sarà il momento di viversi da protagonista la stracittadina e, per lui che in carriera non ha mai avuto l’occasione di incontrare il Milan, la sfida avrà un sapore decisamente particolare, ora che è perfettamente integrato nei meccanismi di Inzaghi e nel cuore di ogni tifoso interista. Domani sera il francese sarà carico di energia, dopo aver scontato la squalifica contro il Cagliari ed essere quindi stato a riposo per un turno, e proverà a regalarsi il suo primo gol stagionale nella regina delle sfide. Ci è andato vicino tante volte, ora è tempo di vedere il suo nome sul tabellino dei marcatori. Quale miglior occasione del derby che potrebbe consegnare all’Inter la seconda stella?

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessia Lazzaroni

Alessia Lazzaroni