Vai al contenuto

Milan, Juventus e Napoli pronte a cambiare: l’obiettivo è raggiungere l’Inter

L’Inter ha vinto e dominato il campionato, ma le avversarie sono pronte alla rivalsa per la prossima stagione: Milan, Juventus e Napoli cambieranno allenatore e giocatori per raggiungere i nerazzurri.

Il successo dell’Inter, che ha annichilito le avversarie e può chiudere il campionato totalizzando 101 punti, costringerà le altre big della Serie A a cambiare qualcosa per tentare di risollevarsi.  In particolare, Milan, Juventus e Napoli cambieranno, con tutta probabilità, guida tecnica e di conseguenza potrebbero esserci novità importanti anche per quanto riguarda la rosa dei calciatori. I nerazzurri probabilmente saranno l’avversario da battere per la prossima stagione, ma le avversarie non staranno a guardare.

Milan, Juventus e Napoli preparano la rivoluzione

thiago motta

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, le tre grandi deluse da questa stagione sono pronte a cambiare molto in vista della prossima stagione, con l’obiettivo di scalzare l’Inter.

A partire dal Milan, la scelta del nuovo allenatore ancora deve essere fatta, con Pioli che quasi sicuramente lascerà i rossoneri dopo cinque stagioni. Tra i nomi papabili per sostituirlo ci sono Lopetegui (che non piace ai tifosi), De Zerbi e Fonseca al momento, ma qualcosa cambierà anche in campo. Indipendentemente da chi siederà sulla panchina del Milan, i rossoneri dovranno intervenire sul calciomercato: serve rinforzare il reparto difensivo, che quest’anno ha concesso troppi gol, così è da valutare anche la permanenza di Maignan. Serve una riserva di livello a Theo Hernandez, così come un perno difensivo a centrocampo, e potrebbe essere Fofana del Monaco. Ma il grande colpo dovrà essere in attacco, con Giroud che giocherà in MLS, e la priorità è Zirkzee del Bologna, ma occhio anche a David del Lille e Gyokeres dello Sporting Lisbona.

La Juventus ha la situazione più incerta per quanto riguarda la panchina, ma Allegri dovrebbe lasciare e il favorito per sostituirlo è Thiago Motta, che chiederà un mercato per creare una rosa adatta al suo gioco. Ed ecco che spuntano i nomi di Calafiori per la difesa, Koopmeiners e Samardzic per il centrocampo. Ma chiederà anche la conferma dei tanti talenti offensivi bianconeri, come Chiesa, Yildiz, Soulè e Vlahovic.

Il Napoli sarà quella che cambierà di più probabilmente, ma tutto dipenderà dalla scelta dell’allenatore. Il favorito della piazza e del presidente De Laurentiis è Antonio Conte, mentre sullo sfondo c’è anche l’idea Stefano Pioli. In base al nuovo tecnico, ci si muoverà sul mercato di conseguenza: sicuramente serviranno rinforzi in tutte le zone del campo. In difesa, Kim non è stato sostituito adeguatamente e i centrali attuali non offrono garanzie. A centrocampo dirà addio Zielinski e dovrà arrivare un rinforzo al suo posto. Ma molto ruoterà dal futuro di Osimhen, che potrebbe salutare il club campano e dovrà essere rimpiazzato, ed il favorito è David.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto