Vai al contenuto

Milito: “Partita equilibrata e complicata. All’andata l’Inter poteva segnare di più”

Le parole del principe Milito. Come di consueto Diego Milito sarà uno dei protagonisti del pre e post partita di Champions League, e difatti questa sera sarà presente al Civitas Metropolitano per fare un’analisi di Atletico Madrid e Inter pronte a scendere in campo e battagliare per strappare il pass e volare ai quarti di finale di Europa.

Nella gara di andata l’Inter ha dominato ma è riuscita a realizzare solamente una rete arrivata quasi nel finale di partita, grazie alla prontezza di Marko Arnautovic che, anche se in difficoltà sotto porta da un lungo periodo, ha messo la firma sull’1-0 e ha portato così i nerazzurri a Madrid con un minimo di vantaggio che Simone Inzaghi e i suoi ragazzi dovranno sfruttare al meglio.

Diego Milito ai microfoni di AS

Diego Milito esultanza
Intervistato dal quotidiano spagnolo AS, il principe Diego Milito ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardanti proprio il match di questa sera. Conosciamo tutti la difficoltà di questa partita anche a causa di uno stadio infuocato che accompagnerà l’Atletico per 90 o eventuali 120 minuti e per questo l’Inter, come ha affermato l’ex attaccante nerazzurro, dovrà gestire le forze e giocare una partita d’intelligenza.

Senza prendere in considerazione il rendimento dei Colchoneros nella Liga poiché non sta passando un periodo brillante, nella notte di Champions tutto è diverso e infatti Milito ha dichiarato: “L’Atletico di Simeone non arriva nel migliore dei modi, è insolito che perda così tante sfide, ma è comunque un’ottima squadra e può battere chiunque“.

Si riparte così dall’1-0 nerazzurro in una bolgia spagnola, pronta a sbaragliare la concorrenza ma l’Inter è pronta a dire la sua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio