Vai al contenuto

Mkhitaryan: “Ogni partita è una prova per vincere”

CONDIVIDI:
Banner Libro

La squadra di Simone Inzaghi vince a Monza confermandosi la prima della classe. Dopo due prestazioni poco brillanti a Genova e in casa contro il Verona, l’Inter lancia un forte segnale. Grazie alle due doppiette del centrocampista Calhanoglu, del capitano Lautaro Martinez e il gol di Thuram, i nerazzurri tornano momentaneamente a +5 dai bianconeri e martedì partiranno per l’Arabia provando a riportare la Supercoppa a Milano.

Una grande prestazione dei ragazzi di Inzaghi, alimenta sempre più la capacità di questa squadra di saper tener i nervi ben saldi e di confermare la propria completezza. Al termine della gara, Henrik Mkhitaryan è intervenuto ai microfoni di DAZN.

Le parole di Mkhitaryan

Da tempo ormai si parla della compattezza e dell’unione del gruppo nerazzurro e di quanto tale solidità si percepisca perfettamente in campo. Lo stesso Mkhitaryan ieri sera ai microfoni di DAZN ha raccontato cosa c’è di particolare in questo gruppo. Ciò che lega i nerazzurri, oltre a una grande amicizia, sono i sacrifici e la voglia che ognuno ha di vincere e lottare per la squadra, per questo l’armeno sa di far parte di un gruppo davvero speciale.

Dietro ai nerazzurri la squadra di Massimiliano Allegri prova a tenergli testa, ma come afferma lo stesso Mkhitaryan l’Inter pensa solo, ogni volta, alla partita successiva senza voltarsi ma concentrandosi solamente sugli obiettivi.

Martedì i nerazzurri partiranno per l’Arabia per provare a difendere la Supercoppa, cominciando dalla sfida della semifinale contro la Lazio di venerdì 19.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio