Vai al contenuto

Mondiale per Club 2025: ecco quando ci sarà il sorteggio dei gironi

Mondiale per Club 2025: ecco la data del sorteggio. Nonostante sia alle prese con le molteplici sfide che le spettano durante questa stagione, l’Inter ha l’obbligo di guardare un po’ avanti e consultare i nuovi sorteggi della FIFA per il nuovo Mondiale per Club 2025. Una competizione che finora vedeva protagoniste della competizione le 6 squadre vincitrici dei tornei continentali organizzati dalla FIFA, più la squadra vincitrice del massimo campionato del paese ospitante. Prendendo spunto dalla scorsa edizione – vinta poi dal Manchester City -, i partecipanti erano dunque i Citizens di Pep Guardiola – vincitori della UEFA Champions League -, il Fluminense – vincitrice della Coppa Libertadores -, gli Urawa Reds – vincitori della AFC Champions League -, l’Al Ahly – vincitori della CAF Champions League -, il Leon – vincitore della CONCACAF Champions League -, l’Auckland City – vincitore della OFC Champions League – e l’Al Ittihad – campione nazionale della Serie A saudita, nonché paese ospitante della competizione-.

A questo punto la competizione vedeva l’ospitante del torneo disputare un turno preliminare contro i rappresentanti dell’Oceania. Il vincitore si univa al secondo turno preliminare insieme alle rappresentanti di Asia, Africa e Centro-Nord America. Le due squadre vincenti avrebbero avuto accesso alle semifinali e aggiungersi alle rappresentanti di Europa e Sud America. Insomma, un’organizzazione non troppo confusionaria, ma che inevitabilmente ha suscitato delle critiche esterne. Un argomento spesso toccato è il punto di partenza delle società europee e sudamericane: partire già in semifinale rovina quella magia di poter vedere le squadre meno rinomate giocarsi il tutto per tutto contro i migliori giocatori al mondo. Per non parlare della frequente vittoria dei club europei, i quali partono sempre in vantaggio rispetto alle altre contendenti – anche se si tratti di una brutale realtà, poiché il calcio europeo ha avuto modo di evolversi e migliorarsi maggiormente rispetto al resto del mondo -.

Questa organizzazione è andata avanti per più di 20 anni, ma dall’anno prossimo il presidente della FIFA Gianni Infantino ha voluto cambiare le carte in tavola, cambiando totalmente il programma della competizione.

Data dei sorteggi e organizzazione: focus sul nuovo Mondiale per club

infantino mondiale per club

Rispetto al solito periodo invernale, la nuova edizione del Mondiale per Club si disputerà tra il 15 giugno e il 13 luglio 2025. Un periodo di tempo studiato e meditato a dovere, che dovrebbe di fatto permettere alle squadre partecipanti di eseguire nel migliore dei modi il loro periodo di stop prima dell’inizio della nuova stagione. In più il nuovo torneo targato FIFA vedrà la bellezza di 32 squadre partecipanti, che si affronteranno in 8 gironi composti da 4 contendenti: le prime due passeranno il turno e staccheranno il pass per gli ottavi di finale, per poi proseguire il percorso verso la finalissima. Nessuna finale per il terzo/quarto posto, probabilmente per diminuire un minimo il sovraccarico di impegni stagionali.

In tutto questo, i nerazzurri potranno comunque proseguire il loro finale di stagione serenamente, ma oltre che a prendersi il meritato riposo nelle consuete vacanze estive dovranno pure ‘buttare un occhio’ ai sorteggi. Con un anno di anticipo, infatti, la FIFA ha deciso di sorteggiare i gironi del nuovo Mondiale per Club esattamente nello stesso periodo nel quale la competizione avrà luogo, incanalando su di sé tutta l’attenzione del panorama calcistico mondiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Riccardo Fattorini

Riccardo Fattorini

Sono un giornalista sportivo alla ricerca di nuovi stimoli ed esperienze formative. Amo il calcio e amo poterlo raccontare in diversi modi, anche sotto il mio punto di vista.View Author posts