Vai al contenuto

Monza-Inter, Buchanan verso l’esordio: a sinistra torna Dimarco

Si è entra nella settimana che segna l’inizio del girone di ritorno del Serie A. L’Inter guida ancora la classifica del campionato italiano, segue a soli due punti di distanza la Juventus: i nerazzurri incontreranno il Monza.

Dimarco titolare. E Buchanan..

La formazione allenata dal mister Simone Inzaghi dovrà affrontare la trasferta in Brianza – nel derby lombardo, valido per la 20esima giornata di Serie A, contro il Monza di Raffaele Palladino, che andrà in scena sabato 13 gennaio, alle ore 20.45. I biancorossi si trovano all’11 esimo posto in campionato, a tre punti di distanza dal Napoli nono, e una vittoria significherebbe avvicinarsi significativamente alla zona europea della classifica.

Inter che tornerà ad avere tutti gli effettivi (tranne l’infortunato Juan Cuadrado) e anche il nuovo acquisto per la fascia destra nerazzurra: Tajon Buchanan. Il canadese classe ’99 – prelevato dal Club Bruges per 7 milioni di euro (più bonus) – è recentemente ritornato a Bruxelles per risolvere questioni burocratiche legate al permesso di soggiorno italiano, in quanto cittadino di un Paese extra-comunitario. Il nuovo esterno destro dell’Inter rientrerà dal Belgio tra stasera e domani mattina e – salvo imprevisti – continuerà ad allenarsi per andare verso la convocazione in Monza-Inter.

Tuttavia, Buchanan partirà dalla panchina. Il tecnico piacentino tornerà a schierare l’undici ideale e titolare, visto il rientro dai box di Federico Dimarco, con il suo ritorno sulla fascia sinistra dell’Inter. Confermati, quindi, anche Benjamin Pavard – ormai pienamente ristabilito dopo il brutto infortunio subìto a novembre, nella trasferta di Bergamo contro l’Atalanta -, che viene riconfermato in difesa per la seconda partita del nuovo anno. Denzel Dumfries a pieno regime sulla destra, con il nuovo innesto che scalpita per esordire in maglia nerazzurra. Niente sorprese nemmeno in attacco, viste anche le difficoltà delle seconde linee (sotto la lente di ingrandimento soprattutto dopo le prestazioni deludenti contro l’Hellas Verona): Lautaro Martinez affiancato da Marcus Thuram, pronti a far male alla difesa brianzola.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Samuele Amato

Samuele Amato

Classe '97, follemente addicted ai colori nerazzurri, alla musica e alla filosofia.View Author posts