Vai al contenuto

Niente rilancio per Djalò, l’Inter si tiene stretta una “sorpresa”

Djalo obiettivo Inter
CONDIVIDI:
Banner Libro

Secondo quanto raccolto dalla redazione di FcInternews, l’Inter non ha intenzione di rilanciare per Tiago Djalò. Dietro questa decisione, c’è sicuramente la difficoltà di potere rilanciare economicamente l’offerta di acquisto del cartellino della Juventus ma anche la convinzione di voler e dover puntare tutto su un giocatore arrivato in estate, che sta sorprendendo molti anche ad appiano per quanto stia apprendendo velocemente.

Parliamo di Yann Bisseck, difensore tedesco classe 2000, arrivato in Estate dall’Aarhus che milita nel campionato danese. A inizio stagione il tedesco partiva come ultima scelta, visto l’importante arrivo di Pavard a fine mercato e al dirottamento di Darmian a braccetto di difesa, forti del duo Cuadrado-Dumfries sulla fascia destra. Un girone dopo queste gerarchie sono completamente cambiate, l’acquisto in ottica futuro è diventato presente complice l’infortunio di Cuadrado e Pavard. Con Darmian chiamato a sostituire il francese e poi Dumfries sulla fascia, Bisseck si è potuto ritagliare uno spazio importante come braccetto di difesa fornendo prestazioni in continuo aumento, condite anche dal primo gol trovato contro il Lecce in casa a San Siro.

Questa crescita così veloce ha sorpreso anche la dirigenza e lo staff tecnico, rendendo meno amara la rinuncia a Tiago Djalò, dopo l’inserimento della Juve che ha fatto slattare l’accordo raggiunto per giugno tra giocatore e club. Il portoghese piaceva molto alla dirigenza che però ha valutato non fondamentale e urgente un intervento in difesa, ora che Inzaghi ha recuperato l’intero pacchetto. Con le poche disponibilità economiche a disposizione, meglio dirottare l’investimento su un’altro reparto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessandro Guerra

Alessandro Guerra

Laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, classe 98, il mio sogno è scrivere e commentare riguardo i miei principali interessi: politica italiana ed estera, cinema e musica (hip-hop su tutti) e ovviamente trattare di sport, in particolare di calcio e di Inter. Il giocatore che mi ha fatto innamorare dei colori nerazzurri è Adriano l'Imperatore.View Author posts