Vai al contenuto

Non solo scudetto, ecco i record che l’Inter può ancora battere quest’anno

Al di là della matematica certezza della seconda stella, l’Inter può ancora battere 3 record quest’anno: ecco quali.

Conclusa l’esperienza in Champions League e in Coppa Italia, l’Inter spinge fortemente per conquistare lo scudetto, quello della seconda stella, obiettivo primario di questa stagione.

Una stagione trionfale per i nerazzurri che stanno battendo record su record. Eppure, al di là della matematica certezza dello scudetto, ci sono ancora dei record che Inzaghi & co intendono battere per rendere ancora più memorabile questa stagione. Ecco quali sono.

Punti, gol e clean sheet: i record ancora da battere

inter-gol-san-siro

Il primo obiettivo è quello del record di punti in campionato, attualmente detenuto dalla Juventus di Antonio Conte che riuscì a conquistare nella stagione 2013/14 ben 102 punti. I nerazzurri che hanno un po’ frenato, per riuscire a raggiungere questo record dovranno vincere tutte le 9 partite rimaste, compreso il derby. Abbastanza difficile, considerato che se lo scudetto dovesse arrivare con diverse giornate di anticipo, possibili cali di tensione nelle gare finali potrebbero esserci.

Inzaghi e i suoi possono però agguantare un altro primato di quella Juve, quello per il maggior numero di partite in gol consecutivamente. Se l’Inter segnerà anche contro l’Empoli andrà in gol per la 30esima giornata consecutiva eguagliando proprio il primato bianconero. E poi c’è l’aspetto difesa, vero bunker quest’anno con soli 14 gol subiti e ben 17 clean sheet di Sommer.

Il record assoluto della Serie A, detenuto da Buffon (2010/11 e 2015/16) e Provedel (2022/23) è di 21 match senza gol subiti. Ancora un piccolo sforzo e l’Inter supererà anche questo record che renderà ancora più memorabile la stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA