Vai al contenuto

Nuovo manto erboso per San Siro: ecco la spesa per Inter e Milan

San Siro si prende tempo per farsi bello, sulla base di quanto riportato dalLa Gazzetta dello Sport, approfittando della lontananza di Milan e Inter dal Meazza. Lo aveva ribadito anche Inzaghi nel post gara di Monza-Inter, le condizioni del terreno di San Siro non sono ottimali, rendono difficile il gioco per una squadra tecnicamente pulita come l’Inter e non è in grado di prevenire gli infortuni dei giocatori che vi giocano sopra, motivo per cui si è reso necessario intervenire quanto prima ora che ci sono le possibilità per farlo.

Il nuovo manto erboso di San Siro: i costi

Che il terreno del Meazza non fosse al meglio delle condizioni lo si era notato perfettamente nelle ultime settimane ma, nonostante presentasse zolle evidenti e non fosse esteticamente bello da vedere, violando così uno dei tre requisiti che un campo di calcio dovrebbe rispettare da regolamento, il calendario intasato di Inter e Milan rendeva impossibile intervenire al meglio per ripristinare le sue condizioni. Ora che l’Inter sarà impegnata in Arabia per disputare la Supercoppa e il Milan sarà ospite alla Dacia Arena contro l’Udinese, San Siro ha il tempo necessario per curare il proprio aspetto e ripresentarsi alle due padrone di casa nel migliore dei modi.

Come scrive la rosea, i lavori sono cominciati nella giornata di ieri e fino a venerdì ci si occuperà di posare i nuovi blocchi di erba naturale, mentre da sabato fino al prossimo giovedì i tecnici saranno impiegati nell’operazione più delicata: l’inserimento dell’erba artificiale grazie all’utilizzo di appositi macchinari. Il processo di rizollatura totale prevede un costo di 500.000 euro a carico delle due squadre. Oggi a Milano atterrerà Giovanni castelli, agronomo di San Siro, che sovrintenderà i lavori dopo aver presenziato a quelli a Riad per accertare le condizioni dei campi d’allenamento delle quattro squadre impegnate nella Supercoppa. Il nuovo manto erboso sarà pronto per la gara tra Milan e Bologna, in programma per sabato 27 gennaio.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Alessia Lazzaroni

Alessia Lazzaroni