Vai al contenuto

Nuovo presidente Inter: il nome che si fa è di un interista

carlo marchetti presidente inter oaktree
CONDIVIDI:
Banner Libro

Finita l’era targata Zhang, Oaktree deve fare la prima scelta importante dopo il suo ingresso in società, ovvero nominare un nuovo presidente del club.

Per diversi giorni si sono fatti i nomi di Javier Zanetti e Giuseppe Marotta, come possibili successori nel ruolo ricoperto con la gestione Suning da Steven Zhang, ma questi rumors non hanno poi trovato conferme, per cui è partita la “caccia” al nuovo volto in grado in coprire la carica più alta nel club.

Nella giornata di ieri, inoltre, è andato in scena il primo incontro tra i vertici di Oaktree e i dirigenti dell’Inter, al fine di condividerne alcune linee politiche di gestione e poter, di fatto, programmare il futuro. Un futuro che si presenta a tappe. La prossima fondamentale sarà quella relativa alll’Assemblea dei soci, che servirà a definire il nuovo Consiglio d’Amministrazione, dopo di che toccherà quella relativa alla scelta del nuovo presidente del club.

Stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il nome più in voga al momento sembrerebbe esser quello di Carlo Marchetti, notaio milanese di risaputa fede interista. Nell’ultimo triennio, Marchetti ha fatto parte del CdA nerazzurro, come indipendente in quota Oaktree. Far ricadere la scelta su di lui rappresenterebbe il giusto compromesso tra le esigenze di rappresentanza del fondo americano e quelle di continuità del management italiano in forza al club di Viale della Liberazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mirko Patera

Mirko Patera