Vai al contenuto

Oaktree, i due obiettivi per far crescere l’Inter

Oaktree - nomi interni per la presidenza
CONDIVIDI:
Banner Libro

Oaktree Inter: obiettivi. Sono giorni caldi in casa Inter: questa mattina Oaktree ha definito il nuovo assetto societario dell’Inter, con Marotta che ne è diventato il presidente. Da questo momento, il fondo potrà iniziare ad operare per raggiungere gli obiettivi fissati nel breve-medio periodo.

Oaktree ha due obiettivi importanti per il futuro dell’Inter: si tratta dell’aumento dei ricavi e del nuovo stadio

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, Oaktree vuole sicuramente mantenere competitiva l’Inter ad alti livelli, e gli accordi per i rinnovi di Lautaro Martinez, Nicolò Barella e dell’allenatore Simone Inzaghi, sebbene non siano ancora ufficiali, ne sono la testimonianza.

Ma il fondo americano ha due obiettivi ben precisi che vuole raggiungere: il primo è l’aumento dei ricavi, e ciò può provenire dai contratti di sponsorizzazione. Su questo aspetto, è sicuramente una buona notizia l’arrivo di Betsson, che garantirà 30 milioni di euro a stagione. Inoltre, la nuova Champions League e il Mondiale per club al quale l’Inter parteciperà, porteranno decine di milioni nelle casse del club.

Mentre l’altro tema fondamentale per Oaktree, è quello dello stadio: sono anni che non si riesce a trovare la quadra sulla questione, ma il fondo vuole premere per la costruzione del nuovo impianto nell’area tra Rozzano ed Assago. Nel caso quest’opzione non fosse realizzabile, non è da scartare l’idea di una profonda ristrutturazione di San Siro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto