Vai al contenuto

Guardiola torna a elogiare l’Inter: ecco cosa ha detto

Pep Guardiola continua ad elogiare l’Inter. I complimenti e le belle parole sui nerazzurri di Simone Inzaghi, in questa stagione, non stanno mancando: tra risultati schiaccianti e prestazioni superlative, l’Inter sta affascinando e conquistando il calcio italiano ed europeo.

Ma se i pensieri di elogio sono stati spesi, a più riprese, durante il corso di questa stagione, c’è chi ha iniziato prima alla vigilia – e nel post – della finale di Champions League dell’anno scorso. Si tratta del miglior allenatore al mondo, Pep Guardiola, il quale è ritornato ad elogiare l’Inter di Inzaghi, durante la conferenza stampa prima della partita Luton-Manchester City in FA Cup (vinta per 6 a 2 dagli uomini di Guardiola, con 5 gol siglati da Erling Haaland). Ecco cosa ha detto il tecnico spagnolo dei cityzens.

Guardiola: “L’Inter sta volando”

guardiola pep champions

Durante la cerimonia dei Best FIFA Football Awards 2023, nel suo discorso per aver vinto il premio come miglior allenatore dell’anno, Guardiola ha speso parole anche per elogiare i suoi contendenti al titolo: Luciano Spalletti, secondo classificato per via della splendida stagione che ha portato lo scudetto al Napoli, e Simone Inzaghi, suo diretto sfidante nella finale di Champions League (vinta per 1 a 0 dal City). In quell’occasione, Pep ha detto davanti alla platea, rivolgendosi al tecnico piacentino: “Soltanto io so quanto è stata dura giocare la finale contro la tua Inter“.

Nella conferenza stampa della partita di FA Cup di ieri, il tecnico del City è tornato a parlare dell’Inter. Per Guardiola non sembrano esserci sorprese: i nerazzurri di Inzaghi vanno ormai spediti verso la vittoria dello scudetto, facendo notare come riescano a vincere le partite in campionato con 3 o 4 gol di scarto. Non manca il riferimento all’andata degli ottavi di finale di Champions League, dove l’Inter ha vinto – secondo Pep – una partita difficilissima contro un avversario forte come l’Atletico Madrid.

Nessun dubbio quindi per il “miglior allenatore al mondo”, l’Inter è forte – ed è una convinzione che Guardiola porta avanti ormai da un anno, e che ora è sotto gli occhi di tutti: questo grazie alle prestazioni e ai risultati schiaccianti che la macchina nerazzurra di mister Inzaghi sta ottenendo. Ed oggi contro l’Atalanta, potrebbe arrivare una riconferma della forza dell’Inter: una vittoria porterebbe la Beneamata a +12 sulla seconda, dando un segnale pesantissimo in ottica scudetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Samuele Amato

Samuele Amato

Classe '97, follemente addicted ai colori nerazzurri, alla musica e alla filosofia.View Author posts