Vai al contenuto

Podolski: “Tornassi indietro non andrei all’Inter. Ma oggi i nerazzurri…”

L’ex giocatore di club come Bayern Monaco, Arsenal ed anche Inter Lukas Podolski ha parlato della sua esperienza in nerazzurro, non propriamente felice a livello personale ma anche per i risultati ottenuti dalla squadra, allenata da Mancini. Infatti, l’attaccante tedesco arrivò all’Inter nel mercato di gennaio, nella stagione 2014-15, dopo che l’estate precedente aveva vinto il Mondiale con la Germania.

Podolski ha rilasciato un’intervista ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, dove tra i tanti argomenti trattati, si è parlato anche di Inter, ecco le sue parole in merito.

Podolski: “Inter oggi tra le migliori”

lukas podolski inter

Nel corso della sua intervista, il giocatore tedesco oggi al Górnik Zabrze, club della massima serie polacca, ha parlato della sua esperienza in nerazzurro.

Podolski arrivò in prestito dall’Arsenal nel mercato di gennaio nel 2015, e proprio per questo motivo, se potesse tornare indietro, non sarebbe andato all’Inter. Ha affermato che un giocatore ci mette circa un paio di mesi per adattarsi a un nuovo campionato, una nuova città, ma arrivando a campionato in corso la situazione è decisamente più complicata, ed insieme a una stagione non particolarmente brillante, i primi giocatori che dovranno salutare il club a fine campionato sono proprio quelli in prestito.

L’attaccante tedesco ha però elogiato l’attuale Inter, affermando come oggi sia tra i club migliori in Europa, e possono pure lottare per vincere la Champions League, seppur siano inferiori a Manchester City e Real Madrid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto