Vai al contenuto

Poliziotto ferito a Milano: maglia autografata dell’Inter regalata dal cognato Dimarco

In dono al poliziotto in ospedale come augurio di pronta guarigione la maglia nerazzurra firmata da tutti i calciatori, regalatagli dal cognato Federico Dimarco.

Christian Di Martino era stato accoltellato alla stazione di Lambrate giovedì e ricoverato all’ospedale di Niguarda. Il viceispettore 35enne della Polizia di Stato è ora sveglio, respira autonomamente ed è stato in grado di rispondere alle poche domande che gli sono state fatte.

Come rivela il giornalista di Libero Fabrizio Biasin Christian ha ricevuto lunedì 13 maggio una casacca autografata da tutti i giocatori dell’Inter. La maglia è quella numero 32 di Federico Dimarco, cognato dell’agente, ed è stata subito appesa nella stanza dell’ospedale dove il viceispettore sta affrontando il suo lento processo di guarigione.

Inter vicina a Christian Di Martino, maglia autografata da tutti per una pronta guarigione

maglia Dimarco autografata

Oltre a Dimarco e a tutta la rosa nerazzurra, a esprimere la propria stima e la propria vicinanza all’agente è stato anche il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi dopo la sua visita all’ospedale Niguarda di Milano: “Sentivamo il dovere di essere presenti per la famiglia, ma abbiamo anche potuto vedere il ragazzo ed esprimergli la nostra gratitudine per quello che ha fatto e come lo ha fatto. Ora incrociamo le dita per la sua guarigione“. Il Ministro ha poi proseguito riferendosi all’accaduto: “Non volevamo affaticarlo, ci rivedremo quando starà meglio. L’unica cosa che volevamo fare era ringraziarlo“.

Ha voluto visitare l’ospedale Niguarda anche l’assessore regionale della Lombardia al Welfare Guido Bertolaso, insieme al Presidente del Senato Ignazio La Russa. Bertolaso per l’occasione si è espresso così: “Christian ha una tempra invidiabile, gli auguro una velocissima guarigione. Grande lavoro da parte del 118 e dei sanitari dell’ospedale: va anche a loro, ancora una volta, un grandissimo ringraziamento“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Pettenati

Fabrizio Pettenati