Vai al contenuto

Portiere Inter: un nuovo numero uno in arrivo dal mercato

Calciomercato Inter tra i pali: dopo la partenza di Onana in estate in direzione Manchester per più di 50 milioni di euro e l’arrivo di Yann Sommer per sostituirlo (circa 6 i milioni di euro versati al Bayern Monaco per il suo trasferimento), il club pensa al suo futuro numero uno.

Il portiere svizzero ex Bundesliga sarà confermato anche il prossimo anno dopo una prima parte di stagione assolutamente convincente, ma con l’elevato numero di partite che l’Inter si troverà a disputare Marotta e Ausilio vorrebbero mettere a disposizione di Inzaghi un ottimo vice. A ciò si aggiunga che Sommer compirà 36 anni il prossimo dicembre, e questo fattore contribuisce sicuramente a spingere la società sul mercato con occhi puntati sui giovani.

Inter, il nuovo portiere: ecco il nome del vice Sommer e numero uno del futuro

Uno degli estremi difensori la cui quotazione è salita molto nelle ultime settimane a Milano sponda nerazzurra è l’atalantino Juan Musso, in uscita dalla Dea, che potrebbe prendere il posto di Audero in rosa. Il 27enne in forza alla Sampdoria, infatti, dovrà essere riscattato dai blucerchiati in estate a meno che l’Inter non versi 6,5 milioni di euro nelle casse dei genovesi. Proprio per evitare di pagare una cifra importante che la società al momento non sembra intenzionata a spendere, non è da escludere che il portiere argentino di Gasperini, oggi riserva di Carnesecchi, trovi casa a Milano nel prossimo mercato.

Attenzione, però, al nuovo nome del belga classe 2002 Tobe Leysen, paragonato in patria a Thibaut Courtois e visionato dal vivo da Handanovic. Un profilo segnalato da diversi osservatori, titolare nell’Oud-Heverlee Leuven in massima divisione belga, arrivato dal Genk la scorsa estate per circa mezzo milione di euro. Il prezzo del ragazzo si aggira al momento intorno ai 4 milioni di euro: un investimento sicuramente interessante e non eccessivamente oneroso per un talento nel giro della nazionale Under 21 e che conta già 11 presenze con il club.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Pettenati

Fabrizio Pettenati