Vai al contenuto

Prima uscita a centrocampo per l’Inter: dall’Inghilterra sono certi che si farà

Il mese di gennaio entra nel vivo e le trattative di calciomercato proseguono per tutti i grandi club. l’Inter, che ha da poco acquistato Tajon Buchanon come sostituto naturale di Cuadrado sulla fascia di destra, lavora anche sul fronte delle cessioni. Uno degli obiettivi della società meneghina resta quello di sfoltire la rosa, soprattutto a centrocampo, reparto dove si è venuta a creare una ressa abbastanza evidente. Uno dei giocatori che ha trovato meno spazio nella rosa di Simone Inzaghi è senza dubbio Stefano Sensi, il quale non ha ancora debuttato dal primo minuto dall’inizio della stagione.

Pista Leicester per Sensi: la situazione

Uno dei  primi club ad aver messo gli occhi sul centrocampista di Urbino è il Leicester, allenato da Enzo Maresca. I foxes vorrebbero prelevare Sensi ma a delle precise condizioni. Attualmente un accordo di massima non è ancora stato raggiungo tra le parti. I nerazzurri sono pronti ad ascoltare delle offerte ma sperano di riuscire a monetizzare dalla cessione dell’ex giocatore del Sassuolo. Anche per 2-3 milioni di euro Sensi potrebbe lasciare i nerazzurri per provare una nuova esperienza in Inghilterra.

L’unico ostacolo, che al momento frena la trattativa, è la situazione societaria degli inglesi. I foxes prima di fiondarsi sul talento italiano devono fare delle cessioni. Il ragazzo, ormai fuori dal progetto di Inzaghi, è entusiasta del possibile trasferimento e si augura che l’affare possa concludersi il prima possibile. Se le società non dovessero trovare un’intesa per la sessione invernale di mercato, non è da escludere un possibile ritorno di fiamma a giugno quando, con grande probabilità, il numero 5 nerazzurro si libererà a parametro zero.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Simone Ambroso

Simone Ambroso