Vai al contenuto

Probabili formazioni Inter-Cagliari: ecco come Inzaghi sostituirà Pavard e Lautaro squalificati

Probabili formazioni di Inter-Cagliari: Inzaghi ha dubbi su come sostituire Lautaro e Pavard. 

Uscita vittoriosa all’ultimo respiro nella gara contro l’Udinese, l’Inter si avvicina sempre di più allo scudetto della seconda stella. Prima di affrontare il Milan in un derby che potrebbe rimanere nella storia, i nerazzurri devono fare i conti con il Cagliari di Claudio Ranieri, pienamente coinvolto nella lotta per non retrocedere e voglioso di mettere in crisi anche la squadra più forte del campionato.

Nella gara casalinga contro i sardi, Simone Inzaghi dovrà rinunciare a Lautaro Martinez e Benjamin Pavard, entrambi fuori per squalifica dopo le ammonizioni prese contro l’Udinese. Allo stesso tempo, il tecnico piacentino dovrebbe recuperare Bastoni in difesa. Il tridente difensivo dovrebbe essere composto da Darmian, Acerbi e lo stesso Bastoni. A centrocampo confermati i tre titolari inamovibili: Calhanoglu, Barella e Mkhitaryan. Restano grossi dubbi in attacco dato che, quasi certamente, Inzaghi dovrà scegliere se concedere un’occasione dal primo minuto o a Sanchez o ad Arnautovic, entrambi entrati a partita in corso contro l’Udinese. Al momento il favorito sembra l’austriaco.

Dall’altra parte, Ranieri, uno degli ex della partita, si trova costretto a rinunciare a due uomini fondamentali: Deiola e Nandez, entrambi fuori per squalifica. Difronte a Scuffet si preparano a scendere in campo Zappa, Mina, Dossena e Augello. In mediana il tecnico romano scommette sul trio formato da Jankto, Makoumbou e Sulemana, mentre in attacco spazio a Luvumbo e Lapadula supportati da Gaetano. Non c’è possibilità di recuperare Pavoletti, Petagna e Mancosu.

Inter-Cagliari: le probabili formazioni

Inter (3-5-2)Sommer; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Thuram, Arnautovic; Allenatore: Simone Inzaghi.

Cagliari (4-3-1-2): Scuffet; Zappa, Mina, Dossena, Augello; Jankto, Makoumbou, Sulemana; Gaetano; Luvumbo, Lapadula. Allenatore; Claudio Ranieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Simone Ambroso

Simone Ambroso