Vai al contenuto

Quale potrebbe essere il gol del mese di febbraio? Analizziamoli insieme

Gol del mese, quale scegliere? Febbraio è stato un mese dalle note dolci per i nerazzurri che lo hanno iniziato a -1 dalla capolista e lo hanno chiuso a +12 sulla seconda in classifica, con prestazioni che hanno esaltato i singoli ed evidenziato la compattezza del gruppo cresciuto insieme e sotto la guida tecnica di Inzaghi. Come d’abitudine, i profili social ufficiali dell’Inter hanno chiesto ai tifosi di votare quello che vorrebbero come “Goal of the month“. Tra le candidature, 4 gol sono della prima squadra maschile, uno della primavera e uno dell’Inter femminile.

Se qualcuno avesse dei dubbi su quale goal votare, ecco qui dei buoni motivi per votare ciascuno di loro.

In febbraio ricco di goal, quale preferire?

Thuram gol Roma-Inter

Il febbraio nerazzurro è stato ricco di gol (18 solo per i ragazzi di Inzaghi) e il primo tra questi che l’Inter ha candidato alla vittoria è stato il gol di Thuram contro la Roma. Rientrati nello spogliatoio per la prima volta in campionato sotto di un gol dopo un pessimo primo tempo in una trasferta complicata per le condizioni meteo e per la qualità dell’avversario e del suo pubblico, l’Inter ha affrontato la ripresa ritrovando le giuste misure e la propria bellezza. A riportare in parità i compagni fu proprio Thuram, che di prima intenzione sfruttò un cross radente al centro di Darmian. Veloce, famelico e felino, come fu la rimonta nerazzurra per portarsi ad un momentaneo +7 sulla Juventus.

La seconda rete scelta dall’Inter è stata quella che ha assegnato ai nerazzurri un piccolo vantaggio per la trasferta di Madrid. Arnautovic, dopo due occasioni clamorose fallite, trova a pochi minuti dalla fine, su una respinta imprecisa di Oblak, il vantaggio nerazzurro. Inutile dirlo, questo gol andrebbe votato più che per l’estetica, per il suo peso specifico nell’ottica del doppio confronto e per “premiare” il suo autore. Fino a qui l’austriaco ha vissuto una stagione complicata, con momenti di alti seguiti da molti periodi no. L’assist con la Roma per il gol di Bastoni e la rete decisiva nella notte europea hanno evidenziato un buon periodo dell’attaccante, che sarà importante avere a disposizione al massimo della condizione fisica e mentale da qui a fine stagione.

Gol del mese? Sarebbe stato impossibile non trovarci lui, Lautaro Martinez e infatti il capitano nerazzurro mette sul banco ben due sigilli. Entrambi di ottima fattura tecnica e straordinaria bellezza, il primo è il capolavoro al limite dell’area di rigore che ha trafitto Ochoa per il momentaneo 2-0 nel poker alla Salernitana.  Il secondo gol, l’ipnotico capolavoro a giro da fuori area (che ha incantato lo stesso Toro, inchinatosi al suo pubblico dopo averlo segnato) nel recupero della ventunesima giornata contro l’Atalanta. Scegliere già solo tra questi due gol è molto difficile, per bellezza sicuramente i migliori tra le candidature della prima squadra.

Per gli ultimi due gol tra cui scegliere, dobbiamo spostarci prima nella Primavera dell’Inter, dove i riflettori sono stati puntati sul gol di Kamate, centrocampista francese della formazione di Chivu che ha sbloccato il derby terminato poi 1-1 con un gol a giro meraviglioso, sfruttando l’unico spazio lasciatogli libero dai due rossoneri in copertura e lasciando spiazzato il portiere dei cugini, e poi nell’Inter femminile. Qui uno spazio tra le candidature se lo guadagna Annamaria Serturini. La centrocampista nerazzurra e della Nazionale Italiana femminile dopo soli 3′ dall’inizio della sfida contro la Pomigliano ha aperto le marcature per il definitivo 2-6 finale per le ragazze della mister Guarino con una rete da fuoriarea infilatasi sotto al sette.

Le candidature per il miglior gol del mese di febbraio sono ancora aperte su tutti i social nerazzurri0. Personalmente quale preferisco? Quello che ancora dobbiamo siglare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessia Lazzaroni

Alessia Lazzaroni