Vai al contenuto

Quote Inter-Atletico Madrid: nerazzurri favoriti

Sarà l’Atletico Madrid del Cholo Diego Simeone l’avversaria dell’Inter agli ottavi di finale di Champions League: avversaria solida difensivamente e letale in attacco. Ma le quote sono tutte a favore del passaggio del turno dei nerazzurri.

I bookies dicono Inter

Per la sfida valida per gli ottavi di Champions League, l’Inter sembra arrivare favorita sugli avversari spagnoli. I bookies sembrano vedere i nerazzurri nettamente superiori all’Atletico – sia per il percorso della scorsa edizione della competizione europea, sia per le attuali prestazioni e gli attuali risultati in campionato -, fornendo già le quote. Planetwin dà l’Inter favorita a 1,72 – contro il 2 a favore dell’Atletico Madrid. Quote che salgono per gli esperti Snai: l’1,75 dei nerazzurri contro il 2,05 dei Colchoneros del Cholo Diego Simeone.

Attenzione anche alle quote per la vittoria finale per alzare la “Coppa dalle Grandi orecchie” nel cielo londinese. Quote che non sembrano, però, sorridere agli uomini di mister Inzaghi – sulla vittoria della Champions dell’Inter, infatti, le quote fissate sono: 15,00 per PlanetwinSnai; 16,00 per Sisal; e 18,00 per Gazzabet. Nonostante le quote, l’obiettivo del tecnico piacentino è accedere ai quarti, e procedere più in fondo possibile in questa edizione della competizione europea.

Il Cholo sulla strada per Wembley

Simone Inzaghi ritrova il vecchio amico e compagno di campo negli anni della Lazio, stavolta da avversari in panchina. Due tecnici che vivono per il calcio, ma con delle filosofie di gioco diverse. Il Cholo Simeone, oltre a ritrovare l’amico ed ex-compagno di reparto, ritroverà anche la San Siro nerazzurra: due anni con la maglia dell’Inter (1997-’99, e una Coppa UEFA in bacheca), prima di approdare nell’Olimpico biancoceleste.

L’Inter così troverà l’Atletico Madrid e il cholismo nella strada che porta alla finale di Wembley. I Colchoneros sono passati come testa di serie nel proprio girone, dove hanno affrontato un’altra italiana qualificata agli ottavi, ovvero la Lazio di Maurizio Sarri (che affronterà il Bayern Monaco). Proprio contro i biancocelesti, l’Atletico Madrid ha trovato un pareggio clamoroso all’Olimpico (il gol del portiere Ivan Provedel per l’1 a 1 all’ultimo respiro), per poi battere la Lazio all’ultima partita del girone, in quella bolgia infernale del Wanda Metropolitano di Madrid, per 2 a 0. Bilancio più che positivo come prima classificata del gruppo E: quattro vittorie, due pareggi e nessuna sconfitta.

Nerazzurri che arrivano alla sfida da seconda classificata del gruppo D (Real Sociedad, testa di serie del girone, affronterà il Paris Saint-Germain – seconda classificata nel girone del Milan, che andrà ai playoff di Europa League), in un mese – quello di febbraio – pieno di impegni (tra campionato, coppa nazionale e Champions). Lautaro e compagni vorrebbero replicare il cammino che li ha portati alla finale di Instabul della scorsa edizione di Champions: ma i Colchoneros di Diego Simeone hanno voglia di dimostrare di potersela giocare anche sul grande palco europeo.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Samuele Amato

Samuele Amato

Classe '97, follemente addicted ai colori nerazzurri, alla musica e alla filosofia.View Author posts