Vai al contenuto

Il Real Madrid vuole un top nerazzurro per il dopo Kroos, l’Inter lo blinda

Nicolò Barella nuovo obiettivo del Real Madrid
CONDIVIDI:
Banner Libro

Barella Real Madrid. Quella terra idealizzata dai poeti chiamata Arcadia, ricca di ogni necessità, in cui gli uomini vivevano felici e in armonia, in cui qualsiasi desiderio si materializzava in un dono concreto e presente, oggi sembra sempre di più assomigliare alla Madrid blanca. I tifosi del Real, infatti, appena dopo aver festeggiato la vittoria del trofeo più ambito d’Europa, hanno visto ufficializzarsi l’arrivo a costo zero di un campione assoluto: Kylian Mbappé.

L’unico neo di queste settimane per i campioni di Spagna è stato l’addio di Toni Kroos, bandiera del club e fuoriclasse a centrocampo, ma i madrileni non hanno perso tempo e si sono immediatamente gettati sul mercato per cercare un sostituto. L’uomo su cui avrebbe messo gli occhi il Real Madrid, come riportato da Tuttosport, è un nerazzurro: ecco chi.

Real Madrid, out Kroos in Barella? L’Inter però vuole blindarlo

La notizia riportata da Tuttosport ha dell’incredibile e fa sicuramente tremare i tifosi nerazzurri: Florentino Perez avrebbe messo nel mirino l’ex Cagliari Nicolò Barella per colmare il vuoto lasciato da Toni Kroos nel centrocampo madrileno. Nonostante la presenza nella rosa, stracolma di giovani talenti, di uomini del calibro di Camavinga, Bellingham e Tchouameni, potrebbe essere il profilo ideale quello di un centrocampista a tutto tondo, un vero box to box come il numero 23 nerazzurro.

Il giocatore di Inzaghi, che già l’estate scorsa aveva fatto ingolosire il Manchester City di Guardiola, costerebbe caro agli spagnoli che dovrebbero offrire una cifra superiore alla sua valutazione, intorno agli 80 milioni di euro circa, per sedurre l’Inter. Difficile, comunque, che il nazionale italiano ceda alla tentazione delle sirene madrilene, soprattutto ora che sembra vicino al rinnovo fino al 2029: idea di un prolungamento di tre anni per lui con ingaggio di 6,5 milioni l’anno.

Se la pista Barella saltasse ecco che il Real potrebbe virare pesantemente su Joshua Kimmich del Bayern Monaco, apprezzato anche da Barcellona e Manchester City, o su un profilo più giovane come quello di Veerman del PSV Eindhoven. Dire di no ad una squadra come il Real Madrid non è mai facile, ma al momento il nerazzurro non sembra intenzionato a muoversi da Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Pettenati

Fabrizio Pettenati