Vai al contenuto

Retroscena Koopmeiners: l’Inter lo aveva messo nel mirino

Anche nel mese di marzo non si smette mai di parlare di calciomercato, soprattutto se si tratta di giocatori importanti. In casa nerazzurra si continua a sognare la seconda stella ma, con largo anticipo, la dirigenza ha già piazzato due colpi importanti per la prossima stagione: Taremi in attacco e Zielinski in mediana, entrambi in arrivo a parametro zero.

Come già avvenuto in passato, Marotta è riuscito a bruciare la concorrenza di altre squadre con un tempismo eccezionale, anche se non ha perso occasione per provare ad acquistare anche altri giocatori importanti da delle dirette rivali.

Koopmeiners cercato dall’Inter: c’è stato un sondaggio

Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, Marotta e Ausilio, durante la scorsa sessione estiva di calciomercato, avrebbero fatto un tentativo concreto per Teun Koopmainers, gioiello dell’Atalanta e attuale obiettivo di mercato della Juventus. Il centrocampista olandese sarebbe stato sondato come alternativa all’affare Frattesi, poi andato in porto verso gli inizi di luglio.  A distanza di quasi un anno il prezzo del cartellino è notevolmente cresciuto e a fare la coda per acquistare il giocatore ci sono le più importanti società italiane e anche alcune squadre europee.

Come già avvenuto in passato, anche questa volta Marotta ci aveva visto giusto. Anche se, quasi sicuramente, il futuro di Koopmeiners non sarà a Milano, almeno sponda nerazzurra, nei prossimi mesi l’Atalanta proverà a capitalizzare il più possibile da una sua eventuale cessione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Simone Ambroso

Simone Ambroso