Vai al contenuto

Retroscena sul rinnovo di Lautaro, previsto un mega-bonus in Champions

Lautaro Martinez - questione rinnovo
CONDIVIDI:
Banner Libro

Rinnovo Lautaro. Per settimane ha tenuto banco in casa Inter il rinnovo del capitano Lautaro Martinez. L’argentino, attualmente ha il contratto in scadenza nel giugno 2026, ma negli ultimi giorni è stato trovato l’accordo con il suo agente per un prolungamento fino al 2029 e sostanziale aumento dell’ingaggio. Ancora non c’è l’annuncio ufficiale, che presumibilmente arriverà nei prossimi giorni. L’accordo sembrava essere in salita, per via delle richieste dell’agente del capitano nerazzurro, Alejandro Camanoche chiedeva un ingaggio molto importante, da oltre 12 milioni di euro a stagione.

L’Inter ha trovato un accordo grazie a un mega-bonus

La cifra richiesta da Camano non era di fatto raggiungibile dalla dirigenza nerazzurra che, però, ha deciso di fare uno sforzo economico importante per convincere il suo capitano a rimanere in nerazzurro: 9 milioni di euro a stagione più bonus. In particolare, su quest’ultimo aspetto, c’è stato il dettaglio fondamentale che ha facilitato l’accordo. Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, nel nuovo contratto dell’argentino ci sarebbe un “mega-bonus” in caso di vittoria della Champions League. Segno di quanto l’Inter, ma anche il giocatore, credano che possa essere un obiettivo raggiungibile, anche alla luce della finale persa l’anno scorso contro il Manchester City e del campionato dominato in questa stagione, che porteranno l’Inter ad essere tra le squadre favorite nella prossima edizione della Champions.

Questo mega-bonus, insieme ad altri previsti nell’accordo, faranno lievitare lo stipendio di Lautaro Martinez sopra i 10 milioni di euro, rendendolo di fatto il più pagato in rosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto