Vai al contenuto

Rinnovo Dimarco: ecco quanto pesa sul bilancio

Rinnovo Dimarco – Giornata di annunci in casa Inter dopo la serata agrodolce di Genova. Nel corso della mattinata, la società nerazzurra ha annunciato con un comunicato ufficiale e sui suoi canali social il rinnovo di Federico Dimarco. Il difensore interista ha suggellato il suo rapporto con la sua squadra del cuore firmando un prolungamento di contratto che lo vedrà a Milano fino al 2027.

Il calcio è uno sport che si nutre soprattutto di passione e disquisire quella che lega profondamente Dimarco a questi colori sembra superfluo (basti leggere le dolci parole con cui, sul suo profilo instagram, il giocatore ha commentato il rinnovo), ma è anche una realtà fatta di numeri, e quelli che Calcioefinanza.it ha analizzato sono quelli che approfondiscono il peso che il terzino ha sui bilanci della società meneghina.

Il peso sul bilancio del rinnovo di Dimarco: il confronto con un anno fa

Come analizza la testata giornalistica online, il valore netto a bilancio al 30 giugno 2023, ultimo dato a disposizione del bilancio, era pari a circa 1,25 milioni di euro, cifra che scende a 1,04 milioni di euro alla fine del mese di dicembre. Considerato lo stipendio da 1,8 milioni di euro netti e la quota ammortamento da più di 400mila euro, Federico Dimarco ha avuto un peso a bilancio di circa 3,75 milioni di euro nella scorsa stagione. Il rinnovo contrattuale prevede che lo stipendio si alzerà a 3,5 milioni di euro prima di arrivare a 4 milioni a partire dalla stagione 2024/25.

Considerati i mutamenti previsti nel nuovo contratto firmato oggi, il portale stima che nella stagione 2023/24, il peso di Dimarco crescerà fino a raggiungere quasi i 5,26 milioni di euro. A ridursi sarà la quota ammortamento , pari a circa 300mila euro, mentre lo stipendio raggiungerà i 7,4 milioni di euro lordi, per un costo totale di 7,7 milioni di euro totali.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Alessia Lazzaroni

Alessia Lazzaroni