Vai al contenuto

Rinnovo Lautaro, delineati anche i bonus: c’è la data dell’annuncio

Lautaro Martinez - questione rinnovo
CONDIVIDI:
Banner Libro

Rinnovo Lautaro. Qualche settimana fa sembrava che l’avventura del capitano Lautaro Martinez potesse proseguire lontano dall’Inter. In fin dei conti il pericolo vero e proprio non c’è mai stato, perché chiunque in società sapeva di poter contare sull’amore sconfinato e sulla passione forte per i colori nerazzurri. Tuttavia sarebbe ipocrita e falso non ammettere di aver avuto più di qualche sussulto nel corso dei giorni in cui il rinnovo risultava essere piuttosto complicato. Come si dice in questi casi: il peggio è passato. Ora Lautaro è pronto a continuare la propria carriera difendendo i colori, i tifosi e il Tricolore con la maglia dell’Inter, proseguendo il suo percorso da capitano e da leader assoluto dello spogliatoio.

Dopo qualche chiacchierata con il suo agente e qualche giorno di attesa, finalmente sono stati delineati anche i bonus del rinnovo di contratto. In sintesi, il prolungamento è ormai pronto e attende solo il rientro in Italia del Toro, al momento impegnato con la sua Argentina a difendere il titolo di campioni del Sud America.

Prolungamento di ulteriori 4 anni e un aumento dello stipendio

Non è stato semplice raggiungere un accordo fra le parti, soprattutto durante i colloqui iniziali. Lo sanno bene Giuseppe Marotta e Piero Ausilio, che in fin dei conti sono riusciti a rimanere fermi sulle proprie posizioni. La richiesta del capitano nerazzurro erano piuttosto alte, ma poi il sentimentalismo gli ha permesso di fare un passo indietro e di venire incontro alla società che lo ha reso grande. I dettagli del rinnovo sono presto detti: Lautaro vestirà la maglia dell’Inter almeno fino al 2029 e guadagnerà circa 9 milioni d’euro all’anno, compresi i bonus. Un contratto importante per un giocatore altrettanto importante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Riccardo Fattorini

Riccardo Fattorini

Sono un giornalista sportivo alla ricerca di nuovi stimoli ed esperienze formative. Amo il calcio e amo poterlo raccontare in diversi modi, anche sotto il mio punto di vista.View Author posts