Vai al contenuto

Rinnovo Lautaro: il ruolo decisivo di Agustina nella decisione

Agustina Lautaro scudetto
CONDIVIDI:
Banner Libro

Rinnovo Lautaro. La notizia dell’accordo trovato tra Inter e Lautaro Martinez ha fatto tirare un sospiro di sollievo a tutto il mondo Inter: alla nuova proprietà che si presenta con un ottimo biglietto da visita, alla dirigenza che si libera di un grosso rompicapo, dai tifosi che possono finalmente gioire anche per il rinnovo del capitano e, a quanto sembra, anche in casa Martinez.

Detto che la volontà di rimanere a Milano non è mai stata in discussione in nessuna dichiarazione di Lautaro o della dirigenza, il ruolo della moglie Agustina Gandolfo, soprannominata “la capitana” dai tifosi nerazzurri, sembra aver giocato un ruolo decisivo.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, che prova a tracciare le tappe che hanno portato a questo rinnovo di matrimonio, la volontà anche della moglie di continuare a vivere in Italia e sopratutto a Milano, dove sono nati i due figli, dove ha aperto un ristorante che richiama proprio al legame tra Italia e Argentina attraverso la cucina e dove in generale si trova molto bene ha giocato un ruolo fondamentale nella decisione finale.

Il ristorante milanese di Agustina

Lautaro e Agustina sono ormai pienamente inseriti nella vita milanese e l’Italia è diventata come una seconda casa: hanno investito in un ristorante  in Brianza e hanno aperto, come detto prima, un ristorante “Coraje” nel centro di Milano a Brera che Agustina non voleva lasciare in gestione ad altri dopo essersi spesa in prima persona come volto e immagine del locale.

Un percorso simile al capitano di riferimento per il tifoso interista, colui che avrà sempre un posto speciale nel cuore di tutti: Javier Zanetti. Questo rinnovo, se onorato fino all’ultimo anno, porterebbe Lautaro a compiere ben undici stagioni in nerazzurro, portandolo ad essere a tutti gli effetti una bandiera del club. Questo è chiaramente l’auspicio di tifosi, società e al momento del giocatore stesso.

Visto però che nel calcio niente è sicuro, limitiamoci a celebrare il fatto che Lautaro inizierà la sua settima stagione con i nerazzurri e lo farà con un nuovo accordo fino al 2029. Il tempo ci dirà se la strada percorsa da Paula e Javier nella Milano di fine anni novanta possa essere la stessa che anche Lautaro e Agustina percorreranno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessandro Guerra

Alessandro Guerra

Laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, classe 98, il mio sogno è scrivere e commentare riguardo i miei principali interessi: politica italiana ed estera, cinema e musica (hip-hop su tutti) e ovviamente trattare di sport, in particolare di calcio e di Inter. Il giocatore che mi ha fatto innamorare dei colori nerazzurri è Adriano l'Imperatore.View Author posts