Vai al contenuto

Sala: “Zhang mi ha confermato che vuole tenersi l’Inter. E su San Siro mi ha detto…”

Dopo molteplici incontri, telefonate e dichiarazioni circa la situazione dello stadio di San Siro e del progetto Webuild per la sua ristrutturazione, il presidente nerazzurro Steven Zhang sembra essere interessato al disegno del colosso dell’ingegneria italiana. Sebbene si continui a ribadire che le due sponde meneghine stiano lavorando per i rispettivi nuovi impianti a Rozzano (Inter) e San Donato (Milan), le parti rimangono sempre in contatto con il sindaco di Milano Giuseppe Sala per comprendere al meglio i dettagli dell’operazione Meazza.

A margine del convegno “RespiraMi”, il sindaco milanese è intervenuto nuovamente sulla questione della Scala del calcio affermando di aver comunicato ex novo con il presidente nerazzurro e che quest’ultimo sembrerebbe essere propenso alla ristrutturazione per far rimanere la sua Inter a San Siro.

La telefonata tra Zhang e Sala

zhang videochiamata

Dalla telefonata che ha visto protagonisti Giuseppe Sala e Steven Zhang, sono fuoriusciti due punti fondamentali per il futuro dell’Inter. Il primo tassello essenziale è che, come dichiarato dal sindaco di Milano: “Zhang ha intenzione di continuare ad essere presidente dell’Inter e a conservare il controllo della società“. 

Per quanto riguarda invece la questione San Siro, il presidente dell’Inter ha mostrato interesse nel voler visionare concretamente se i lavori che Webuild ha confermato di poter fare, possano essere eseguiti senza fermare lo stadio, perché: “Se non si può mi hanno già detto che non gli interessa. E hanno ragione”, ha concluso Sala.

Si rimane dunque sempre in attesa di nuove manovre per capire se l’Inter, in questo caso, abbia intenzione di rimanere “a casa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Marta Bonfiglio

Marta Bonfiglio