Vai al contenuto

Sensi al Leicester è questione di ore: ecco le cifre finali

Stefano Sensi al Leicester
CONDIVIDI:
Banner Libro

Sensi al Leicester. C’erano da limare gli ultimi dettagli inerenti alla trattativa che porterà il centrocampista italiano Stefano Sensi alla corte di mister Enzo Maresca. L’ex Sassuolo non rientrava nei piani di mister Simone Inzaghi da tempo ormai e questo ha inevitabilmente contribuito alla partenza imminente del classe 1995. La carriera di Sensi all’Inter non è stata così degna di nota: approdato a Milano nel lontano 2019 la sua presenza negli 11 titolari è andata sempre più scemando a causa dei continui problemi fisici.

I vari prestiti alla Sampdoria e al Monza sembravano avessero rivitalizzato l’andamento generale dell’ex Sassuolo, ma di fatto una volta tornato tra i ranghi nerazzurri la sua esperienza non è mai decollata del tutto.

Sensi al Leicester: ci siamo

Ora la chiamata di Maresca e del suo Leicester. La formazione inglese si trova al 1° posto in classifica in Championship (Serie B inglese) e con molta probabilità saprà conquistarsi la Premier League a un anno di distanza dall’amara retrocessione. Un ottimo compromesso per il classe 1995 e per l’Inter, che dall’operazione riuscirà a guadagnare circa 2 milioni di euro. Un ulteriore uscita a centrocampo che si aggiunge alla recente partenza del giovane francese Lucien Agoumé per Siviglia: in quel caso i nerazzurri lo hanno lasciato partire con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Riccardo Fattorini

Riccardo Fattorini

Sono un giornalista sportivo alla ricerca di nuovi stimoli ed esperienze formative. Amo il calcio e amo poterlo raccontare in diversi modi, anche sotto il mio punto di vista.View Author posts