Vai al contenuto

Sensi nel mirino di due club di Serie A: chi sono

Stefano Sensi - addio
CONDIVIDI:
Banner Libro

Ex Inter Sensi. Il futuro di Stefano Sensi potrebbe essere ancora in Serie A: il centrocampista, il cui contratto con l’Inter scade il prossimo giugno, lascerà i nerazzurri a parametro zero. Per lui non si è mai parlato di rinnovo, a causa dei tanti infortuni che hanno condizionato la sua carriera in nerazzurro ma anche perchè indietro nelle gerarchie di un reparto molto competitivo.

L’ormai ex centrocampista nerazzurro è cercato da due club di Serie A: ecco la situazione

Per questo motivo, secondo quanto riportato da Sky Sport, Como e Monza sono fortemente interessate al giocatore. La neopromossa, che è tornata in Serie A dopo 21 anni, vuole restarci a lungo, anche grazie a una delle proprietà più ricche d’Europa, e ritiene Sensi un colpo importante per rinforzare il centrocampo.

Ma occhio anche all’interesse del Monza: per lui si tratterebbe di un ritorno dopo il prestito della passata stagione, dove ha lasciato sicuramente un buon ricordo. Ma il club è in fase di rinnovamento tecnico: infatti, il tecnico Raffaele Palladino sarà a breve ufficializzato come nuovo allenatore della Fiorentina, e quindi il Monza dovrà trovare una nuova guida tecnica.

Sullo sfondo l’ipotesi MLS, che non è ancora sfumata per Stefano Sensi, ma il centrocampista italiano potrebbe preferire di rimanere in Serie A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto