Vai al contenuto

Sensi ai saluti: futuro in MLS?

Il destino di Stefano Sensi è segnato: lascerà l’Inter al termine della stagione a parametro zero e su di lui ci sono club esteri interessati.

Arrivato nel 2019, con Antonio Conte in panchina, Sensi fu protagonista di un grande inizio di stagione, ma dopo un grave infortunio non è più tornato su quei livelli. Il prestito al Monza della passata stagione gli ha fatto sicuramente bene, tanto da essere confermato nella rosa dell’Inter in questa stagione, ma il centrocampista italiano ha giocato col contagocce. I tanti infortuni, oltre a non essere nelle grazie di Simone Inzaghi, sono tutti indizi che porteranno Sensi a lasciare l’Inter, e tra le possibili destinazioni per il suo futuro, c’è la MLS.

Sensi, futuro tra MLS ed Arabia Saudita

Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, il centrocampista dell’Inter lascerà il club nerazzurro a parametro zero. Per lui stagione da dimenticare: tre sole presenze in campionato ed una in Coppa Italia, senza mai lasciare il segno. A gennaio, Sensi era stato molto vicino al passaggio al Leicester, in Championship (la Serie B inglese), ma tutto è saltato all’ultimo.

Ora la sua situazione è diversa, e tra le possibili destinazioni di Sensi c’è la MLS, opzione preferita dal giocatore, rispetto alle sirene di alcuni club sauditi. Al momento, sembra essere destinata a scaldarsi maggiormente la pista che porterebbe il centrocampista italiano negli Stati Uniti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto