Vai al contenuto

Il sostituto di Sanchez potrebbe arrivare dal Portogallo: ecco di chi si tratta

Inter attaccante calciomercato. L’Inter sta cominciando a guardarsi attorno in vista della prossima stagione. L’obiettivo della dirigenza sarà quello di rendere ancora più competitiva una rosa che di fatto già lo è. La squadra allenata da Simone Inzaghi è difficilmente migliorabile al momento. Esiste però un reparto che durante la stagione ha dimostrato più lacune rispetto agli altri, vale a dire l’attacco. Se i titolarissimi Lautaro e Thuram hanno impressionato, lo stesso non si può dire per quanto riguarda i loro rincalzi, cioè Marko Arnautovic e Alexis Sanchez.

Il primo è legato all’Inter da un contratto in scadenza nel 2025. Piazzarlo altrove sarà difficilissimo, anche in relazione all’esborso economico di 10 milioni fatto dal club di Viale della Liberazione meno di un anno fa per prelevarlo dal Bologna. L’austriaco dunque potrebbe in qualche modo restare a Milano. Chi invece è certo dell’addio è Sanchez. Il contratto del cileno scadrà il 30 giugno e non verrà rinnovato. È già cominciata la ricerca del sostituto del cileno. Gli osservatori del club sono in giro per il mondo a cercare un profilo con caratteristiche simili a quelle del Nino Maravilla.

Inter attaccante calciomercato: interessa un’ex conoscenza del calcio italiano

cristo gonzalez Arouca

Secondo quanto riportato da LineaInter, il club di Viale della Liberazione avrebbe messo gli occhi su un giocatore dell’Arouca, squadra portoghese. Il profilo in questione è quello dello spagnolo Cristo Gonzalez. Si tratta di una seconda punta fantasiosa, rapida e dal dribbling secco. In Italia lo avevamo già visto all’Udinese, che lo acquistò giovanissimo dal Real Madrid, squadra nella quale è cresciuto. La valutazione del giocatore dovrebbe aggirarsi attorno ai 10 milioni di euro.

Dopo un inizio di carriera balbettante, pare aver trovato la sua dimensione in Portogallo. Quando uscì dal percorso giovanile, sembrava dover essere uno che avrebbe fatto parlare di sé. Le sue prime esperienze nel calcio dei grandi non andarono bene. Adesso, a quasi 27 anni, pare aver raggiunto la piena maturità. È finalmente diventato un giocatore decisivo per la sua squadra. In stagione è riuscito a mettere a referto un totale di 14 goal e di 7 assist. Chissà che queste sue ultime prestazioni non possano valergli una chiamata dall’Inter.

Al momento è solo un’idea in casa Inter, dove il preferito resta Albert Gudmundsson. Il giocatore del Genoa, da tanti anni ormai in Italia e che tanto bene ha fatto in questa stagione, assicurerebbe un impatto immediato nella squadra fin da subito. Cristo Gonzalez avrebbe bisogno invece di un fisiologico ambientamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Luca Arcangeli

Luca Arcangeli