Vai al contenuto

Prime stime dei premi Champions 2024-25: Inter e Juve in testa. A quanto ammonta il guadagno?

Champions League a Milano
CONDIVIDI:
Banner Libro

La Gazzetta dello Sport ha stilato una previsione dei premi Champions delle italiane per la prossima stagione. Inter e Juve davanti, le altre seguono a ruota.

Le posizioni per la prossima Champions League sono state praticamente tutte decise. La qualificazione in Champions è sicuramente importante per le squadre italiane dal punto di vista sportivo, ma lo è altrettanto sul piano economico per i ricchi premi che comporta la qualificazione alla UCL. Ricordiamo che dalla prossima stagione saranno cinque le squadre italiane a partecipare alla massima competizione europea, una in più degli scorsi anni, con la sesta che potrebbe aggiungersi all’ultimo minuto.

Per ora le squadre con la certezza di partecipare alla Champions 2024-25 sono Inter, Milan, Bologna, Juventus, Atalanta. La Roma non è ancora certa e si potrà qualificare al verificarsi di certe circostanze dipendenti dalle altre squadre di Serie A.

Sono ben 2,5 miliardi di euro il montepremi totale della prossima Champions, quasi mezzo miliardo in più rispetto all’anno scorso. La suddivisione verrà effettuata in tre categorie: 670 milioni divisi per la partecipazione, 950 milioni per i risultati e 850 milioni per market pool e ranking.

La forbice dei prossimi premi Champions per le italiane varia dai 46 ai 55 milioni di euro a squadra, escluso il Bologna che prenderà meno in quanto assente dalle coppe europee da molti anni.

A prendere la fetta più grande della torta dei premi saranno Inter e Juventus. I nerazzurri, vincitori del campionato, vedranno riconoscersi un premio di circa 53 milioni di euro, seguiti a ruota dalla Juventus che guadagnerà circa la stessa cifra. L’Atalanta, fresca vincitrice dell’Europa League, riceverà un premio di 50 milioni di euro. Per il Milan la previsione è di 46 milioni. Ultimo il Bologna con soli 27 milioni, cifra giustificata dal debutto in coppa nei tempi recenti. Se la Roma si dovesse qualificare come sesta italiana in Champions, grazie al ranking potrebbe guadagnare ben 55 milioni di euro, andando a togliere qualcosa anche alle altre squadre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Andrea Tagliabue

Andrea Tagliabue

Sono Andrea, ho 24 anni e sono tifoso dell'Inter sin dalla nascita. La passione per il giornalismo sportivo è nata quando ero piccolo e da quando ho 15 anni sogno di lavorare nel settore sportivo. Sono un assiduo consumatore di tutto ciò che è calcio e non disdegno un'occhiata agli sport americani (basket, football, baseball, hockey su ghiaccio) e gli sport motoristici.View Author posts