Vai al contenuto

Tajon Buchanan: i prossimi mesi saranno cruciali per lui

Tajon Buchanan Dopo l’eliminazione agli ottavi di finale di Champions con l’Atletico Madrid, il campionato rimane l’unica competizione nella stagione interista. Visto il largo vantaggio accumulato in Serie A, molti interpreti potranno avere più spazio durante quest’ultimo spezzone di campionato.

Uno di questi è sicuramente Tajon Buchanan. Il canadese, arrivato a gennaio dai belgi del Club Bruges per 7 milioni, finora ha trovato poco spazio in stagione. Solo due le presenze del classe ’99, entrambe da subentrato giocando 13′ e 14′ contro Salernitana e Lecce dando comunque già buone sensazioni visto il suo ingresso positivo, anche se a risultato più che acquisito.

Tajon Buchanan: i prossimi mesi saranno cruciali

tajon buchanan allenamento

Tajon Buchanan stava per entrare nella sfida con l’Atletico Madrid, salvo poi un cambio di rotta da parte di mister Inzaghi. Ora con l’obiettivo sfumato e con l’infortunio di Cuadrado, l’alto minutaggio di Darmian e l’involuzione di Dumfries, Tajon avrà a disposizione sicuramente più occasioni per mettersi in mostra.

Nelle occasioni in cui è stato chiamato in causa, il canadese ha dimostrato buone doti di dribbling, velocità e tecnica. Saranno sicuramente utili verso la volata scudetto delle ultime giornate. Se questi ultimi due mesi dovessero essere positivi, l’Inter potrebbe non aver bisogno di ricorrere sul mercato a giugno per trovare un altro esterno vista l’imminente partenza di Cuadrado e il quasi addio di Denzel Dumfries.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Andrea Tagliabue

Andrea Tagliabue

Sono Andrea, ho 24 anni e sono tifoso dell'Inter sin dalla nascita. La passione per il giornalismo sportivo è nata quando ero piccolo e da quando ho 15 anni sogno di lavorare nel settore sportivo. Sono un assiduo consumatore di tutto ciò che è calcio e non disdegno un'occhiata agli sport americani (basket, football, baseball, hockey su ghiaccio) e gli sport motoristici.View Author posts