Vai al contenuto

Taremi-Inter: idea pre-contratto a gennaio

Marotta e Ausilio continuano a non mollare Mehdi Taremi. L’attaccante iraniano del Porto è in scadenza di contratto a fine stagione e non intende rinnovare con i portoghesi, incapaci di eguagliare le proposte economiche di club blasonati come il Manchester United o appunto l’Inter.

I nerazzurri hanno intenzione di portare Taremi a Milano a giugno a zero, anche se dobbiamo dirlo, anche a gennaio per il finale di stagione farebbe comodo non poco. Operazione però poco conveniente considerato che l’iraniano andrà via ad inizio 2024 per giocare la coppa d’Asia.

Il 31enne ha lasciato un segno importante al Porto dal suo arrivo nel 2020, con 85 gol e 53 assist in 169 presenze. Ma ora ha intenzione di cambiare aria per provare nuove esperienze. Dalla Spagna insistono sul fatto che anche il Manchester United sarebbe molto interessato al campione iraniano e parlano di una proposta imminente di 10 milioni di euro già nella finestra di gennaio.

Ma in realtà l’allenatore dei Red Devils, Erik ten Hag, ha lasciato intendere che il club non ha in programma alcuna mossa significativa a gennaio. L’Inter comunque per evitare l’inserimento di altre squadre, ha intenzione di chiudere la questione quanto prima. Ecco perché starebbe avanzando l’idea di far firmare a Taremi un pre contratto a gennaio in vista poi del suo approdo in nerazzurro a giugno. Un modo per difendersi dalla concorrenza e accaparrarsi le prestazioni dell’iraniano per la prossima stagione.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.