Vai al contenuto

Taremi, problemi col passaporto: firmerà da extracomunitario

Mehdi Taremi, uno dei due colpi fin’ora messi a segno dall’Inter per la prossima stagione, firmerà con i nerazzurri da extracomunitario a causa di problemi con il passaporto.

La stagione dell’Inter, seppur straordinaria, ha evidenziato delle carenze per quanto riguarda il parco attaccanti di riserva. Per questo Marotta ed Ausilio sono corsi ai ripari prelevando Mehdi Taremi, a parametro zero, dal Porto. L’iraniano si aggiungerà allo scacchiere offensivo di Simone Inzaghi, cercando di dare un contributo importante in uscita dalla panchina. L’Inter puntava a tesserarlo come comunitario, questo però non sara possibile a causa di alcuni impedimenti burocratici.

Taremi, problemi col passaporto: firmerà da extracomunitario

Taremi Inter

Nei mesi scorsi si era parlato di un Taremi che aveva avviato le pratiche per ottenere il passaporto portoghese, in modo da poter essere tesserato come comunitario dai nerazzurri. Come riportato da Tuttosport, però, “le pratiche per l’ottenimento del passaporto avranno tempi più lunghi rispetto allo sbarco del giocatore in Italia“. Questo piccolo intoppo burocratico non avrà comunque effetti sul trasferimento del giocatore, che sarà nerazzurro dal prossimo 1 luglio con un contratto di due anni più uno di opzione. Il classe ’92 è pronto a sbarcare alla Pinetina, per affiancare la Thu-La ed aiutare l’Inter a vincere nuovi trofei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Febi

Fabrizio Febi