Vai al contenuto

Thuram e il digiuno da goal che dura ormai da un mese

Le ultime due settimane sono state turbolente in casa Inter. Una situazione che salta all’occhio visto l’andamento trionfale del resto della stagione nerazzurra. L’uscita dalla Champions League, unita al caso Acerbi e agli infortuni di qualche giocatore chiave, non fa dormire sonni tranquilli a Simone Inzaghi.

Un altro tema che sta tenendo banco è quello dell’astinenza da goal di Marcus Thuram, una delle note più liete dell’Inter versione 2023/2024.

Thuram e il digiuno da goal: cosa sta succedendo?

Infortunio Thuram Inter

Il francese, ieri in campo con la sua nazionale nell’amichevole contro la Germania. non segna dalla schiacciante vittoria contro la Salernitana del 16 febbraio scorso. Dopo aver sbloccato le marcature nel match contro i granata, il numero 9 interista non ha più trovato la via del goal o dell’assist nelle successive partite. In questo digiuno ha sicuramente inciso anche l’infortunio patito nell’andata degli ottavi di Champions League.

Nei 60′ giocati ieri sera, Thuram non è riuscito ad invertire la rotta ed è stato poi sostituito dal milanista Olivier Giroud. L’ex Borussia Monchengladbach tornerà in campo con Le Bleus martedì prossimo contro il Cile di Alexis Sanchez. Un’ennesima occasione per riprendere la via del goal: sia Inzaghi che Deschamps hanno bisogno del miglior Thuram per il rush finale in Serie A e per Euro2024.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Febi

Fabrizio Febi