Vai al contenuto

Ufficiale la partecipazione al TST 2024: cos’è e quando si gioca

L’Inter ha annunciato sul suo sito ufficiale la propria partecipazione all’edizione 2024 del The Soccer Tournement, in programma in North Carolina, Stati Uniti.

L’Inter ha deciso di prendere parte ad una nuova iniziativa per aumentare la potenza del proprio brand nel mondo. Sul proprio sito i nerazzurri hanno infatti annunciato la partecipazione del club al prossimo The Soccer Tournement (TST). La Beneamata sarà dunque la prima squadra italiana a prendere parte al torneo.

Cos’è il TST e quando si giocherà

tst inter 2024

L’evento consiste in un torneo di calcio a 7 che andrà in scena a Cary, in North Carolina, dal 5 al 10 giugno di quest’anno. La partecipazione alla competizione, permetterà alla Beneamata di cominciare a creare una propria fanbase negli USA, dove nel 2025 sarà impegnata per giocare il primo storico Mondiale per Club nel nuovo formato. I biglietti sono già acquistabili cliccando sull’apposito link presente nel comunicato dell’Inter.

Il club nerazzurro prenderà parte alla manifestazione, presentando una squadra composta da alcuni membri di Inter Legends. Tra gli ex giocatori annunciati ci sono profili del calibro di Javier Zanetti, Marco Materazzi, Maicon e Giorgos Karagounis. Assieme ai campioni dell’Inter del passato scenderanno in campo alcuni membri delle iniziative del club quali Inter Campus, Inter Club e Inter Academy. Saranno invitati a prendere parte all’evento anche talents e content creator la cui immagine è legata ai colori nerazzurri.

Le parole del CEO di TST e di Javier Zanetti

Javier Zanetti, storico capitano dell’Inter e attuale vicepresidente del club, si è detto onorato di poter prendere parte alla manifestazione: “Essere la prima squadra italiana nella storia a partecipare al TST ci riempie il cuore gioia ed orgoglio. Per noi sarà l’occasione di farci conoscere in un nuovo continente e soprattutto di far appassionare ai colori nerazzurri nuovi tifosi. È una grande opportunità per il club. Non vediamo l’ora di far conoscere l’Inter ai tifosi americani, soprattutto considerando che il prossimo Mondiale per Club sarà giocato proprio negli USA.

Anche Jon Mugar, il CEO del TST, si è detto molto contento della partecipazione dell’Inter: “Per noi è un onore che il club attualmente campione d’Italia in carica possa prendere parte al nostro torneo. La manifestazione sarà l’unico touchpoint del club negli Stati Uniti e siamo sicuri che molti tifosi non si lasceranno sfuggire l’occasione di venire a vedere i loro idoli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Luca Arcangeli

Luca Arcangeli