Vai al contenuto

Un attaccante dell’Inter si gioca la riconferma per la prossima stagione: di chi si tratta?

Un attaccante dell’Inter si gioca la riconferma per la prossima stagione: di chi si tratta? Il reparto avanzato dell’Inter sta vivendo un’ottima stagione soprattutto con i due titolari del ruolo: il tandem Thuram – Lautaro. Le seconde linee, Sanchez ed Arnautovic, stanno vivendo una stagione più complicata. Ma se per il cileno il treno della redenzione sembra passato già da un pezzo e sembri destinato a lasciare Milano a fine stagione, Marko Arnautovic invece ha mostrato nelle ultime settimane timidi segnali di ripresa dopo un inizio di stagione a dir poco complicato.

L’attaccante austriaco è appena diventato a tutti gli effetti un calciatore dell’Inter visto il riscatto di €8 milioni versato la scorsa settimana nelle casse del Bologna da cui è giunto quest’estate, tornando all’ombra della Madonnina dopo la stagione del Triplete in cui fu poco più che una comparsa, con solo tre presenze in campionato.

Al suo arrivo si sperava che Marko non facesse rimpiangere la partenza di Edin Dzeko, partito in direzione Turchia al Fenerbahce ma l’inizio di stagione dell’austriaco si è rivelato più complicato del previsto. Finora Arnautovic ha messo a referto solo 3 gol e 3 assist in 24 presenze stagionali, giocando solo 761′ totali, un po’ poco per una punta dalle sue qualità tecniche, anche se va detto che è stato anche parecchio sfortunato visto il grave infortunio capitatogli ad Empoli a fine settembre: una lesione al bicipite femorale che l’ha tenuto lontano dal rettangolo verde per quasi due mesi. Ma va detto che, anche una volta recuperato, l’ex Bologna non ha mai dato l’impressione di essere determinante per la sua squadra, spesso mangiandosi gol già fatti e apparendo lento, goffo, impacciato e appesantito.

Marko Arnautovic infortunio empoli
L’infortunio di Arnautovic con l’Empoli

Nelle ultime settimane però il rendimento della punta ha cominciato a crescere. La condizione fisica sta cominciando a migliorare dopo qualche problema fisico e nelle ultime due partite, subentrando, ha portato a casa un assist per il 2-4 definitivo di Bastoni, contro la Roma e il gol del 4-0 contro la Salernitana. Segnali di crescita importanti visto che, con tutta probabilità, Marko dovrà rimanere a Milano anche la prossima stagione. La sua età avanzata (tra poco saranno 35) rendono una eventuale cessione proibitiva per rientrare nell’investimento , soprattutto in relazione all’elevato prezzo pagato al Bologna per il suo riscatto. Per questo nei mesi che verranno dovrà assolutamente giocarsi la riconferma per la prossima stagione per affiancare Thuram, Lautaro e Taremi, in arrivo dal Porto a giugno. La situazione di classifica in Serie A dell’Inter (a +9 sulla Juventus, con una partita da recuperare) permetterà ai nerazzurri di effettuare più turnover nei prossimi mesi, anche legato all’andamento che i nerazzurri avranno in Champions, quindi Arnautovic avrà occasione di farsi valere per mantenere il posto nell’Inter che verrà.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Andrea Tagliabue

Andrea Tagliabue

Sono Andrea, ho 24 anni e sono tifoso dell'Inter sin dalla nascita. La passione per il giornalismo sportivo è nata quando ero piccolo e da quando ho 15 anni sogno di lavorare nel settore sportivo. Sono un assiduo consumatore di tutto ciò che è calcio e non disdegno un'occhiata agli sport americani (basket, football, baseball, hockey su ghiaccio) e gli sport motoristici.View Author posts