Vai al contenuto

Verso Monza-Inter: precedenti e curiosità

La prima giornata del girone di ritorno ci vedrà fronteggiare il Monza, che era stato il primo ospite a San Siro della stagione 2023/24 e contro cui una doppietta di Lautaro aveva assegnato ai nerazzurri i primi tre punti stagionali. Questa volta saranno gli uomini di Palladino ad accoglierci fra i loro tifosi all’U-Power Stadium sabato 13 gennaio alle 20:45 in una gara tutt’altro che semplice.

I precedenti di Monza-Inter

Durante la scorsa stagione, il Monza si è rivelato un avversario tosto per i nerazzurri, conquistando 4 punti su 6 a disposizione. Risale proprio a poco più di un anno fa, per restare in tema di errori arbitrali, il pareggio amaro e polemico dei brianzoli che scatenò la rabbia dei tifosi, della squadra, di Inzaghi e dell’amministratore delegato delegato Beppe Marotta. All’81’ Acerbi sigla il gol del 1-3, non convalidato poiché l’arbitro Sacchi fischia un fallo in attacco inesistente prima che il pallone oltrepassi la linea di porta e poi, allo scadere dei minuti di recupero, Caldirola propizia l’autogol di Dumfries che varrà il definitivo 2-2. Sorte peggiore ebbero i nerazzurri nella sfida casalinga del 15 aprile 2023, quando, di nuovo Caldirola, andò in rete e di corto muso assicurò i tre punti ai suoi compagni.

La formazione di Palladino ha ragione di temere l’Inter che si presenterà all’U-Power Stadium non solo perché è in testa alla classifica, ma perché in trasferta ha un rendimento che sfiora la perfezione. Inzaghi infatti non ha perso nessuna delle ultime 14 trasferte e, secondo le statistiche, quando passa i vantaggio fuori casa ha l’88% di possibilità di vincere il match.

Negli ultimi 4 precedenti in serie A, 2 vittorie per l’Inter, 1 pareggio ed 1 vittoria per il Monza.

Le curiosità di Monza-Inter

Prima che Galliani e Berlusconi riuscissero nell’impresa di portare il Monza in serie A, nerazzurri e biancorossi si erano fronteggiati solo in Coppa Italia. Il primo match tra le due riporta anche la prima vittoria dei brianzoli: il 7 giugno 1958 si impongono sull’Inter per 1-4 che, solo ventidue giorni dopo, sconfiggerà in trasferta i biancorossi per 1-3. Dopo il pareggio per 1-1 del settembre 1970, l’Inter avrà sempre la meglio: 0-2 l’11 maggio 1978 e 3-0 il 31 maggio dello stesso anno.

L’ultima volta che l’Inter giocò a Monza, la data sul calendario segna il 5 settembre 1990, in panchina siede Giovanni Trapattoni Andrea Brehme è sul tabellino dei marcatori dopo aver segnato il rigore che, nel finale di partita, vale la vittoria della squadra si qualificherà al ritorno grazie al risultato casalingo di 2-1. Ed ecco qui una curiosità: la sfida di ritorno non si giocò al Meazza, bensì al Brianteo poiché il Meazza non era disponibile. In campo c’erano Battistini e Berti, autori dei gol per i nerazzurri, mentre tra le file del Monza militava un futuro interista, quale Luigi Di Biagio.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Alessia Lazzaroni

Alessia Lazzaroni