Vai al contenuto

Yann Bisseck, da promessa a conferma. Ecco quanto vale ora

Yann Bisseck, la crescita del giovane difensore tedesco. Con il gol al Bologna, il suo secondo stagionale, ha regalato i 3 punti ai nerazzurri che hanno così messo un ulteriore tassello al viaggio verso il tricolore.

Yann Bisseck è diventato a tutti gli effetti un titolare aggiunto grazie al duro lavoro durante gli allenamenti e una consapevolezza nei propri mezzi che cresce partita dopo partita. Dopo un avvio di stagione con pochi minuti nelle gambe, il centrale nerazzurro ha conquistato pian piano la fiducia di Inzaghi e, nelle ultime 15 partite di Serie A, è stato schierato titolare per ben 6 volte.

Minutaggio che cresce di pari passo al suo valore di mercato

bisseck inter

Ad oggi, in Serie A, può contare su 12 presenze complessive per un totale di 584 minuti in campo. Una crescita nell’impiego in partita, e non solo. Infatti, il numero 31 dell’Inter acquistato in estate per una cifra di 7 milioni di euro, ad oggi potrebbe valere quasi il triplo. Una crescita importante che dimostra come il lavoro dello staff tecnico nerazzurro stia dando i suoi frutti, facendo maturare in maniera decisa il gigante tedesco all’ombra di un’altro che è cresciuto calcisticamente parlando proprio in Germania, ovvero Benjamin Pavard.

Inzaghi sa di poter contare anche sul suo apporto per questa seconda metà di stagione in cui spera di avere maggiori impegni, il che vorrebbe dire che il percorso in Champions dei nerazzurri continuerà oltre la sfida di mercoledì contro l’Atletico Madrid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mirko Patera

Mirko Patera