Vai al contenuto

Zanetti: “Inter al top da 5 anni. I rinnovi serviranno a rafforzarci”

Intervenuto a margine di un’incontro-dibattito su”Sport, amicizia e solidarietà” andato in scena presso l’università della Calabria, Javier Zanetti ha parlato anche del campionato dell’Inter, del suo momento di forma e dei rinnovi in programma.

Queste le parole di Zanetti al margine dell’incontro, ai microfoni del Corrieredellacalabria.it

“Innanzitutto sono molto contento del percorso che ha fatto la squadra fin qui. Siamo un grande club che sta riuscendo a giocare un calcio di altissimo livello, riuscendo a ripetersi in ogni partita. Siamo sempre stati competitivi, a prescindere poi dai risultati ottenuti, e penso sia questo l’aspetto più importante”.

“I rinnovi non sono un problema. Soddisfatto del gioco della squadra”

Javier Zanetti intervistaSono 4-5 anni che l’Inter è sempre competitiva e parte per giocarsi tutte le competizioni a cui partecipa, poi chiaramente nel calcio si vince e si perde ma l’importante è restare all’altezza dei grandi club e mantenere la propria competitività. Mancano ancora nove partite, bisogna pensare partita per partita senza fare calcoli. Il prossimo ostacolo si chiama Empoli, poi se resteremo con questo vantaggio vedremo che succederà”.

Sul fronte dei rinnovi, in particolare i simboli Lautaro e Barella, e su possibili complicazioni  Zanetti si mostra ancora una volta sereno e fiducioso.

“I rinnovi non presentano un problema per noi, anzi, saranno un’occasione per rafforzarci. Tutti i giocatori stanno mostrando la volontà di rimanere con noi, e anche da parte nostra c’è la volontà di continuare insieme.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Alessandro Guerra

Alessandro Guerra

Laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, classe 98, il mio sogno è scrivere e commentare riguardo i miei principali interessi: politica italiana ed estera, cinema e musica (hip-hop su tutti) e ovviamente trattare di sport, in particolare di calcio e di Inter. Il giocatore che mi ha fatto innamorare dei colori nerazzurri è Adriano l'Imperatore.View Author posts