Vai al contenuto

Zhang assente alla festa scudetto: al suo posto emissari di Suning

Steven Zhang non sarà presente alle celebrazioni ufficiali del ventesimo scudetto nerazzurro. Al suo posto saranno presenti alcuni emissari di Suning.

L’Inter si appresta alle celebrazioni ufficiali del ventesimo scudetto, ma dovrà farlo senza il suo presidente Steven Zhang. Il patron nerazzurro, infatti, non sarà fisicamente presente alle celebrazioni ufficiali per la conquista del tricolore. Dopo aver chiuso l’accordo col fondo Pimco, Steven resterà al timone dell’Inter almeno fino al 2027. Tutto ciò al netto di offerte per il club, la richiesta rimane sempre 1,2 miliardi (debiti compresi). Chi ci sarà al suo posto, durante le varie celebrazioni, in rappresentanza della proprietà?

Zhang assente alla festa scudetto: al suo posto emissari di Suning

steven zhang inter ritorno milano

Come si legge sulle pagine della Gazzetta dello Sport, “Nè Steven nè il padre Jindong saranno presenti al Castello Sforzesco e allo stadio per le celebrazioni ufficiali del ventesimo scudetto. Al loro posto, ed in loro rappresentanza, ci saranno alcuni esponenti di Suning“.

Nonostante l’assenza, il gruppo Suning con le ultime mosse ribadisce la volontà di restare proprietario dell’Inter, dopo aver raggiunto Angelo Moratti per numero di trofei conquistati (7). L’Inter, dal loro insediamento nel giugno del 2016, è cresciuta radicalmente ed è tornata a vincere. Ora bisogna continuare su questa strada e non fermarsi, ci sono ancora molti trofei da conquistare sul campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Fabrizio Febi

Fabrizio Febi