Vai al contenuto

Zhang come Mourinho: lascia dopo una grande vittoria?

CONDIVIDI:
Banner Libro

L’Inter si gode lo scudetto ma teme per il futuro della società.

Dopo gli ultimi bracci di ferro con il fondo americano Oaktree, Steven Zhang si trova in grande difficoltà e a rimetterci potrebbe essere il destino dell’Inter, al momento tenuto in sospeso. Come già avvenuto nella storia recente della società nerazzurra, molto spesso dopo le più grandi gioie sportive arrivano delle amarezze inattese. Se nel maggio del 2010 fu José Mourinho a lasciare i nerazzurri dopo la vittoria del Triplete, oggi potrebbe essere Steven Zhang, presidente dei due scudetti vinti dal 2021 al 2024 a chiudere la sua esperienza da patron della società.

Se tra i due casi esistono delle differenze significative, l’unica cosa in comune potrebbe essere il sentimento di gioia parziale da parte dell’intera tifoseria nerazzurra.

Il rischio principale in questo momento storico è che ci possa essere un clamoroso cambio di guardia ai vertici della proprietà. Il presidente dell’Inter ha spiegato la situazione ai tifosi attraverso una lettera ma, se non dovesse raggiungere un’intesa nelle prossime ore potrebbe perdere il controllo della società.

Tutto ciò aprirebbe a degli scenari difficili da prevedere poichè il fondo Oaktree ha già fatto capire di non avere intenzione di investire nel mondo del calcio. L’aspetto che preoccupa maggiormente i tifosi interisti resta l’instabilità societaria dopo la vittoria di uno scudetto dal valore storico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Simone Ambroso

Simone Ambroso