Vai al contenuto

Ancora Ausilio: “Leao all’Inter era praticamente fatta. E su Lukaku…”

Il direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio, nel corso di un’intervista concessa al giornalista Fabrizio Biasin, ha parlato di molti argomenti, in particolare su Lukaku e Rafa Leao, che sarebbe potuto essere un giocatore nerazzurro.

Ospite di un’intervista in diretta sul profilo Instagram del noto giornalista Fabrizio Biasin, il ds dell’Inter Piero Ausilio ha svelato qualche retroscena riguardante due situazioni particolarmente delicate.

A partire dalla famosa telefonata fatta a Romelu Lukaku la scorsa estate, che di fatto gli ha precluso ogni possibilità di tornare all’Inter, fino alla trattativa che stava per portare Rafael Leao a vestire la maglia nerazzurra.

Ausilio: “Per Leao era praticamente fatta”

leao milan ausilio

Nell’intervista fatta da Biasin, il ds dell’Inter è tornato a parlare del caso Lukaku della scorsa sessione estiva di calciomercato. Ecco le parole di Ausilio riportate da Calciomercato.com:

È stata veramente una cosa veloce, c’erano stati contatti e segnali diversi con il ragazzo. Quando ho capito cosa stava accadendo abbiamo deciso di chiudere lì in modo più civile rispetto a quanto detto e scritto. L’unica cosa che ha modificato le strategie è stata la scelta su Dzeko. Avremmo allungato di un anno con lui e Thuram sarebbe ugualmente arrivato”.

Poi Ausilio ha svelato un clamoroso retroscena su Rafael Leao, oggi al Milan, e che in passato è stato vicinissimo a giocare per l’Inter, e il ds nerazzurro ha affermato:

Leao è stato vicinissimo all’Inter, ebbi un incontro con lui a Londra e trovai l’accordo. Poi non ti dico perché non abbiamo più concluso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto