Vai al contenuto

Parla Ausilio: “Non abbiamo necessità di vendere. Sul rinnovo di Lautaro…”

Nel corso di un’intervista con Fabrizio Biasin, il direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio ha parlato di molti temi, a partire dalla vittoria dello Scudetto, fino al rinnovo di Lautaro e ai movimenti sul prossimo calciomercato.

Protagonista, insieme a Giuseppe Marotta, di aver dato ad Inzaghi una rosa forte che ha permesso all’Inter di dominare il campionato, il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio ha parlato in una lunga intervista sul profilo Instagram del noto giornalista Fabrizio Biasin. Il ds ha parlato delle manovre del club sul prossimo calciomercato, fino alla delicata questione del rinnovo del capitano Lautaro Martinez.

Ausilio: “Non c’è fretta per il rinnovo di Lautaro”

piero ausilio

Nell’intervista concessa a Biasin sul suo profilo Instagram, il ds nerazzurro ha spiegato le prossime mosse dell’Inter nel prossimo calciomercato. Ecco le parole di Ausilio riportate da Tuttomercatoweb:

Quest’anno è tutto diverso, dobbiamo fare poche cose. Se la prossima stagione iniziasse tra una settimana l’Inter avrebbe la rosa pronta. L’anno prossimo ci saranno tante partite ma uno dei segreti di quest’anno è stata quella di avere una rosa giusta, con tutti i giocatori che hanno avuto un’opportunità. Dobbiamo avere un numero di calciatori giusti“.

In particolare, sul reparto offensivo, che l’anno prossimo potrebbe contare su 5 giocatori a causa dei tanti impegni in stagione, Ausilio ha detto:

Quest’anno abbiamo lavorato con 4 attaccanti e abbiamo fatto bene, non vedo perché dovremmo cambiare. Possiamo valutare varie opzioni, compresa anche l’ipotesi che qualche centrocampista possa giocare attaccante, come per esempio Mkhitaryan”.

Nonostante la situazione economica dell’Inter stia migliorando, il club sarà costretto a fare un mercato a zero come nelle passate stagioni, ed a tal proposito Ausilio ha affermato:

Sarà simile agli anni scorsi. Non siamo spaventati e per certi versi sarà però diverso da quello dell’anno scorso. Non abbiamo necessità di vendere. Viviamo di opportunità, sia nel prendere che nel vendere. Se non fosse arrivato lo United con quella offerta per Onana ce lo saremmo tenuti“.

L’intervista si è chiusa sul tema del momento, ovvero il rinnovo del capitano Lautaro Martinez, le parole del ds nerazzurro a riguardo:

Ci sono le due cose più importanti: la volontà del club di tenerlo e quella del calciatore. Lo abbiamo detto noi, l’ha detto lui, e anche il suo agente. Poi dobbiamo trovare l’equilibrio economico ma non c’è fretta“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Emanuele Di Vitto

Emanuele Di Vitto