Vai al contenuto

Atletico Madrid-Inter: le probabili formazioni della sfida Champions

Probabili formazioni Atletico Madrid-Inter. Il ritorno degli ottavi di Champions League si avvicina e Atletico Madrid e Inter sono pronte a giocarsi il passaggio del turno al Wanda Metropolitano della capitale spagnola.

Si riparte dall’1-0 in favore dell’Inter grazie al gol a 79′ di Marko Arnautovic, che però non sarà della partita di ritorno visto l’infortunio al flessore della coscia destra capitatogli durante la trasfera di Bologna di ieri sera. Praticamente lo stesso infortunio successo all’altra gamba a Empoli a fine settembre. Oltre all’austriaco, anche Carlos Augusto è uscito malconcio dal campo di Bologna, sostituito al 46′ da Denzel Dumfries. Per il brasiliano si tratta di un problema al polpaccio destro, forse risolvibile in un paio di settimane.

Dalla parte spagnola non va molto meglio con gli infortuni. Antoine Griezmann infatti potrebbe dare forfait per una distorsione alla caviglia. Anche il difensore Gimenez potrebbe non farcela vista la lesione muscolare.

Probabili formazioni Atletico Madrid-Inter: come si scenderà in campo?

La formazione degli spagnoli, reduce dalla sconfitta esterna con il Cadice per 2-0, dovrebbe partire con Jan Oblak in porta. Difesa a 5 composta da Molina a destra e Samuel Lino a sinistra, terzetto centrale che sarà composto probabilmente da Witsel, Gabriel Paulista e Mario Hermoso con Savic pronto a prendere il posto di uno dei tre in caso di bisogno. Il centrocampo sarà composta da Koke affiancato da Saul e Rodrigo De Paul a supporto della coppia d’attacco che, con tutta probabilità, vedrà impegnati Alvaro Morata e Memphis Depay visto l’infortunio di Le petit Diable Griezmann.

Ecco dove vedere in tv Atletico Madrid-Inter

I nerazzurri in trasferta, dopo il turnover ragionato delle scorse partite, si presenteranno con la formazione tipo: davanti a Sommer ci saranno Acerbi con Bastoni alla sua sinistra e il rientrante Pavard a destra. A centrocampo il triumvirato Mkhitaryan – Calhanoglu – Barella sarà aiutato sulle fasce da Dimarco e uno tra Darmian e Dumfries. In attacco tornerà il capitano Lautaro dopo la panchina di Bologna, affiancato da Marcus Thuram con Sanchez pronto ad entrare in caso di bisogno con ulteriori responsabilità visto l’infortunio di Arnautovic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Andrea Tagliabue

Andrea Tagliabue

Sono Andrea, ho 24 anni e sono tifoso dell'Inter sin dalla nascita. La passione per il giornalismo sportivo è nata quando ero piccolo e da quando ho 15 anni sogno di lavorare nel settore sportivo. Sono un assiduo consumatore di tutto ciò che è calcio e non disdegno un'occhiata agli sport americani (basket, football, baseball, hockey su ghiaccio) e gli sport motoristici.View Author posts