Vai al contenuto

Buongiorno ha voglia di Inter: il difensore si è promesso a Inzaghi

L’indiscrezione del Corriere dello Sport: Buongiorno ha espresso il suo desiderio di giocare all’Inter durante il ritiro della Nazionale ai giocatori nerazzurri.

Ormai l’Inter affascina chiunque. Per il calcio espresso, confermato dal dominio in campionato che è in via di definizione e di chiusura per la vittoria finale dello Scudetto, i nerazzurri di Simone Inzaghi raccolgono le attenzioni anche dei giocatori di altre squadre – che vorrebbero giocare nella Beneamata.

Tra questi, anche Alessandro Buongiorno, difensore del Torino e che sembra essere finito nel taccuino dei dirigenti interisti come erede di Francesco Acerbi. Il classe ’99, però, viene valutato alto – per via degli interessi anche di altri club italiani, tra cui il Milan, e inglesi – ma che può giocare sulla sua voglia di Inter.

Buongiorno ha parlato con i giocatori nerazzurri

Alessandro Buongiorno

Il difensore del Torino ha espresso il suo desiderio di giocare alla corte di Simone Inzaghi. A confermarlo è l’indiscrezione del quotidiano sportivo Corriere dello Sport, il quale ha raccontato che Buongiorno si è confessato con alcuni dei giocatori nerazzurri durante il ritiro della Nazionale italiana.

La voglia di Inter di Buongiorno che potrebbe giocare un ruolo importante nel probabile derby di mercato con i rivali cittadini. Come ha spiegato ai suoi compagni di Nazionale, Buongiorno non direbbe di no ad un’eventuale proposta nerazzurra.

Attualmente, i dirigenti di viale della Liberazione vorrebbero puntare sul classe ’99 per il post-Acerbi e sono alla ricerca di una formula che possa soddisfare anche il Torino (il quale valuta circa 40 milioni di euro per il cartellino del giocatore). Un nome che si aggregherebbe all’interesse per Mario Hermoso, dall’Atletico Madrid.

Per Buongiorno sarebbe un vero salto in un top club, con la possibilità di mettersi in mostra nei vari teatri internazionali: sia con l’esordio nella nuova Champions League, che nel nuovo mondiale per club, che si giocherà negli Stati Uniti d’America la prossima estate (esattamente a giugno 2025).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Samuele Amato

Samuele Amato

Classe '97, follemente addicted ai colori nerazzurri, alla musica e alla filosofia.View Author posts