Vai al contenuto

Calabria avverte l’Inter: “Seconda stella nel derby? Non accadrà”

Il dominio dell’Inter in campionato è riconosciuto a tutti i livelli e l’enorme differenza punti fra la capolista e la seconda classificata permette ai tifosi nerazzurri di sognare la vittoria dello Scudetto con più di qualche giornata d’anticipo. Questo weekend si giocherà la 30^ giornata di campionato e con 8 partite da disputare si vocifera di una possibile vittoria dell’ambito trofeo in occasione del derby di Milano.

L’idea non può che entusiasmare i tifosi nerazzurri, che non avrebbero la possibilità di festeggiare la conquista dello Scudetto davanti agli eterni rivali, ma anche di riprendersi una sorta di rivincita in seguito alla vittoria dei rossoneri di circa 2 anni fa. Tutto fa ben sperare per il futuro, ma c’è chi invece predica calma e contenimento, peraltro affermando che questa favola non avrà luogo.

La posizione di Calabria

Davide Calabria

Intervenuto ai microfoni di Radio Seria A, il capitano del Milan si è dimostrato parecchio sicuro riguardo ad una possibile vittoria dello Scudetto da parte dei cugini nerazzurri: “Vittoria dell’Inter nel derby? È ancora troppo presto per parlarne, secondo me. Parlare di seconda stella dell’Inter nel derby non è corretto: ci sono delle partite prima e in più noi le vogliamo vincere tutte, quindi non accadrà”.

Ha concluso poi il suo intervento esprimendo il proprio parere sul suo compagno di squadra Rafael Leao: “Leao? Se diventerà più consapevole del suo talento potrà diventare il numero uno al mondo. A mio avviso credo che lui sia da Pallone d’Oro. A livello fisico e con quelle caratteristiche non ne vedo tanti in giro come lui”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Riccardo Fattorini

Riccardo Fattorini

Sono un giornalista sportivo alla ricerca di nuovi stimoli ed esperienze formative. Amo il calcio e amo poterlo raccontare in diversi modi, anche sotto il mio punto di vista.View Author posts