Vai al contenuto

Calciomercato Inter, con l’arrivo di Zielinski bisogna sfoltire il centrocampo

Calciomercato Inter. Le ultime voci di mercato portano a pensare che l’Inter sia ad un passo dall’assicurarsi un nuovo centrocampista per la prossima stagione. Stiamo parlando del centrocampista polacco campione d’Italia del Napoli, Piotr Zielinski che sembra essere ormai prossimo sposo dei nerazzurri. La trattativa del rinnovo con il Napoli ha subito una frenata, testimoniata anche dalle dichiarazioni taglienti del Presidente DeLaurentis, riguardo alle preferenze climatiche del polacco. 

Il suo arrivo andrebbe a rinforzare un reparto, quello del centrocampo, che con Mkhitaryan, Calhanoglu e Barella titolatissimi, con Frattesi e Asslani come prime riserve si presenta già oggi come il punto di forza principale della squadra d’Inzaghi.

Dove si posiziona il polacco

Nell’ordine naturale delle cose, Mkhitaryan dovrebbe dalla prossima stagione iniziare a lasciare più spazio ai compagni più giovani, condizionale d’obbligo quando si vede la condizione psico-fisica con cui l’armeno disputa quasi sempre le sue partite. A scanso di dietrologie, l’arrivo di Zielinski non significa la cessione di un big a centrocampo e, in questo senso il rinnovo in arrivo di Barella conferma l’intenzione di confermare i propri big da parte della società.

Certo è che l’aver già preso un possibile titolare, potrebbe lasciare più tranquilla la dirigenza in caso di offerte indecenti. Ma continuando sullo scenario in cui il reparto titolare di centrocampo è pienamente confermato e Zielinski si va solamente ad aggiungere alla scelta a dissezioni di Inzaghi, il centrocampo è desinato comunque a perdere alcuni pezzi, meno importanti ma che vanno sostituiti numericamente.

Dopo aver lasciato partire in prestito il giovane Agoumè verso Siviglia, l’Inter ha la questione Sensi da risolvere forse già nella finestra di gennaio e la questione Classe da chiarire. Il centrocampista ex Sassuolo va in scadenza a giugno e non gli verrà proposto alcun prolungamento: l’interesse del Leicester però è reale e Sensi potrebbe lasciare già a gennaio facendo guadagnare qualche milioni all’inter. Per quanto riguarda Classe, acquisto sorpresa last-minute del mercato estivo, non sembra esserci l’intenzione di prolungare il contratto né tantomeno l’intenzione del giocatore di restare a Milano dato il pochissimo impiego fino a questo momento. Allo stesso tempo, l’olandese potrebbe però rivelarsi importante nelle rotazioni, sfruttando la sua grande esperienza e qualità quando il calendario tornerà a farsi fitto di impegni.


© Consentita la sola riproduzione parziale citando e linkando la fonte.
Alessandro Guerra

Alessandro Guerra

Laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, classe 98, il mio sogno è scrivere e commentare riguardo i miei principali interessi: politica italiana ed estera, cinema e musica (hip-hop su tutti) e ovviamente trattare di sport, in particolare di calcio e di Inter. Il giocatore che mi ha fatto innamorare dei colori nerazzurri è Adriano l'Imperatore.View Author posts